ITU-T è l'acronimo di International Telecommunication Union – Telecommunication Standardization Bureau, ovvero è il settore dell'Unione internazionale delle telecomunicazioni (ITU) che si occupa di regolare le telecomunicazioni telefoniche e telegrafiche. Fino al 1992 era noto come CCITT (Comité Consultatif International Téléphonique et Télégraphique).

ITU-T
(EN) International Telecommunication Union – Telecommunication Standardization Bureau
AbbreviazioneITU-T
Tipoorganizzazione internazionale (istituto specializzato dell'ONU)
Affiliazione internazionaleInternational Telecommunication Union
Sede centraleBandiera della Svizzera Ginevra
Area di azioneBandiera del Mondo Mondo
PresidenteBandiera della Corea del Sud Chaesub Lee
Sito web

Attività

modifica

L'ITU-T fornisce delle specifiche standard (o raccomandazioni) riconosciute a livello internazionale. Le varie aree di lavoro corrispondono ad altrettante serie, rappresentate da una lettera maiuscola, mentre le singole specifiche interne a ciascuna serie sono rappresentate da un numero. Complessivamente, una particolare specifica può chiamarsi ad esempio V.200.

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe essere incompleta o non aggiornata.

  • A - organizzazione del lavoro della ITU-T
  • B - linguaggio: definizioni, simboli, classificazioni
  • C - statistiche generali delle telecomunicazioni
  • D - principi generali delle tariffe
  • E - operazione complessiva della rete, servizi telefonici, fattori umani
  • F - servizi non telefonici
  • G - sistemi e mezzi di trasmissione, sistemi e reti digitali
  • H - sistemi audiovisivi e multimediali
  • I - ISDN
  • J - trasmissioni televisive e altri segnali multimediali
  • K - protezione dall'interferenza
  • L - cablaggi e altri elementi esterni
  • M - gestione e manutenzione della rete: sistemi di trasmissione internazionali, telefonia, telegrafia, fax...
  • N - manutenzione: circuiti internazionali di trasmissione audiovisiva
  • O - strumenti di misura
  • P - qualità delle trasmissioni telefoniche, installazioni telefoniche...
  • Q - commutazione dei segnali
  • R - trasmissioni telegrafiche
  • S - strumentazione telegrafica
  • T - terminali per servizi telematici
  • U - commutazione telegrafica
  • V - trasmissione di dati su circuiti telefonici
  • X - reti informatiche, modello OSI
  • Y - infrastrutture e protocolli di internet
  • Z - linguaggi e software di telecomunicazione

Voci correlate

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN145717867 · ISNI (EN0000 0000 9833 608X · LCCN (ENno95045759 · GND (DE5177319-3 · BNF (FRcb14536478p (data) · NDL (ENJA00353494 · WorldCat Identities (ENlccn-no95045759
  Portale Telecomunicazioni: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telecomunicazioni