Nella mitologia greca, Ialemo è un figlio di Apollo e della musa Calliope.

Il mitoModifica

Inventore del canto lugubre[1] che da lui prese il nome di ialemo. Per quanto riguarda i canti lugubri, famoso fu quello dove in occasione della guerra dei Sette contro Tebe, le madri piansero la morte prematura dei loro figli.

Secondo alcune versioni, era fratello di Imene, Orfeo e Lino, anche se la genealogia di ciascuno di essi è discordante tra le fonti.

NoteModifica

  1. ^ Schol. ad Pind. Pyth. 4, 313

BibliografiaModifica

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca