Apri il menu principale

Ignazio Isler

religioso, scrittore e poeta italiano

Padre Ignazio Isler (Torino, 1702Torino, 7 agosto 1788) è stato un religioso, scrittore e poeta italiano.

BiografiaModifica

Nato a Torino da famiglia di origini svizzere, entrò nell'Ordine della Santissima Trinità e venne ordinato sacerdote nella chiesa della Crocetta, di cui fu curato per molti anni, per poi divenire Padre provinciale.

Fu l'antesignano della moderna letteratura piemontese, precursore di Edoardo Ignazio Calvo e Angelo Brofferio. Scrittore piuttosto prolifico, creò in lingua piemontese brani musicali e canzonette, prevalentemente di argomento profano, che componeva sul cembalo e sull'organo. Sono rimaste famose le ballate Ël Testament ëd Giaco Tross[1] ("Il testamento di Giacomo Torsolo"), Le deformità d'una Figlia che, stimandosi bella, vuol maritarsi e altre ancora vive oggi nella memoria popolare piemontese. Questi canti sono improntati ad un tono satirico, triste ma godereccio, il quadro di una situazione popolare ove imperavano miseria, carestia, morte e dove il popolano, approfittando delle poche occasioni che gli offriva la vita, tendeva a soddisfare nel modo più grossolano i propri semplici e primitivi desideri (ricordano in un certo senso i quadri del Dürer).

Morì di gotta in tarda età nel Convento della Crocetta dove aveva sempre vissuto e dove fu sepolto dietro l'altare Maggiore.

NoteModifica

  1. ^ Per la grafia ci si è adeguati alle regole della grammatica piemontese dei Brandé ove alla grafia "o" corrisponde il suono italiano della lettera "u", mentre il suono della lettera italiana "o" corrisponde alla grafia di una "ò".

BibliografiaModifica

  • Ignazio Isler, Tutte le canzoni e poesie piemontesi, a cura di Luigi Olivero e Andrea Viglongo, Andrea Viglongo e C., 1968.
  • Camillo Brero, Remo Bertodatti, Grammatica della Lingua Piemontese, Torino, Editrice Il Punto – Piemonte in Bancarella, 2001.
  • I. Isler, Poesie piemontesi. 7. ed. completa esequita fedelmente sull'originale dell'autore. Coll'aggiunta di alcune favole morali: https://archive.org/details/poesiepiemontesi00isleuoft
Controllo di autoritàVIAF (EN188409217 · WorldCat Identities (EN188409217