Apri il menu principale

Il professor Fumagalli e altre figure

Il professor Fumagalli e altre figure
AutoreGiampiero Neri
1ª ed. originale2012
Generepoesia
Lingua originaleitaliano

Il professor Fumagalli e altre figure è un'opera del poeta Giampiero Neri uscita nel 2012 per Arnoldo Mondadori Editore nella collana Lo Specchio. L'opera, rispetto alle precedenti dell'autore in cui prosa e poesia sono miscelate sempre con grande maestria, è caratterizzata da più evidenti tendenze prosastiche.

Il professor Fumagalli e altre figure è una galleria di personaggi, molti conosciuti di persona dall'autore, che hanno lasciato una traccia nell'autore. L'opera è ricca di riflessioni di tono sapienziale, ma anche di ironia e gusto per il paradosso. Il paradosso[1] in particolare è la direzione di ricerca tramandata dal professor Fumagalli, figura di spicco nella gioventù[2] di Neri (in quanto suo professore prima e suo amico poi) e anche dell'opera Il professor Fumagalli e altre figure.

StrutturaModifica

L'opera è divisa in tre parti, al cui interno sono presenti testi a volte legati tra loro in sottosezioni e a volte indipendenti:

PARTE PRIMA

  • In quel periodo difficile degli anni
  • L'andatura del professor Fumagalli
  • Secondo Nabokov
  • Un avvertimento fra i più antichi
  • Sulla pazienza degli animali
  • Ero andato dal pittore Vaglieri
  • Di romanzi mio fratello ne aveva già scritti
  • Dopo la guerra, la famiglia del mio amico Nene

PARTE SECONDA

  • Di tanti errori, e orrori
  • A rendere noto il nome di Courier
  • La versatilità, l'ingegno
  • Il Natale della mia infanzia
  • Il cervo di Esopo
  • Le alterne vicende della fortuna
  • A occuparsi delle termiti
  • Sono diventato comprensivo
  • Uno dei monaci che seguivano il Buddha
  • È naturale che l'immagine aggiunga
  • Arrivavo a Como in bicicletta
  • Può sembrare strano
  • Delle poche passeggiate fatte insieme
  • Insieme allo sviluppo scientifico e tecnologico
  • Da qualche tempo

DEDICHE

  • a G. Zani
  • a P. Berra
  • a R. Vidale
  • a N. Cagnone
  • a V. Fallini

PARTE TERZA

  • Se guardo una vecchia fotografia
  • I diversi avvenimenti della guerra
  • Il libro, un'edizione in ottavo
  • Dei suoi poco raccomandabili amici
  • Soprattutto con mio cugino Sandro
  • Io avevo allora un nemico
  • All'esilio si accompagna l'idea della solitudine
  • La libreria di mio padre era divisa
  • Il mio interesse per la "pacifica Svizzera"
  • Se guardiamo la natura
  • De Gasperi parlava

AFORISMI
PERSONE

  • Verso la fine dell'estate del 1943
  • Non avevo ragione di lamentarmi
  • Del poeta Remo Pagnanelli
  • Ma chi è don Abbondio
  • Finito il liceo
  • Ma la salute vacillava
  • Si potrebbe guardare all'Iliade
  • Condividevo la malevole osservazione
  • Il giovane poeta e critico Remo Pagnanelli
  • L'estate del 1943
  • Con mio padre andavo a San Lorenzo
  • Se ripenso al mio lavoro
  • Tante volte, uscito da un negozio di scarpe
  • «Era la casa di Alida Valli»
  • Di quella fontana stile Novecento

NoteModifica

  1. ^ Giampiero Neri, Il professor Fumagalli e altre figure, Mondadori, Milano, 2012, p. 10.
  2. ^ Alessandro Rivali, Giampiero Neri. Un maestro in ombra (con versi e poesie inedite di Giampiero Neri), Jaca Book, Milano, 2013, pp. 30-31.

BibliografiaModifica

  • Giampiero Neri, Il professor Fumagalli e altre figure, Mondadori, Milano, 2012

Voci correlateModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura