Apri il menu principale
In the Fen Country
CompositoreRalph Vaughan Williams
Tipo di composizionepoema sinfonico
Epoca di composizione1904
Prima esecuzione22 febbraio 1909 a Londra
PubblicazioneLondra il 31 marzo 1969
AutografoBritish Library
Durata media14 min
Organicoviolino solista, 3 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 corni baritoni, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, archi

In the Fen Country è un poema sinfonico di Ralph Vaughan Williams.

Vaughan Williams completò la prima versione del poema nell'aprile 1904.[1] Successivamente rivise il lavoro nel 1905 e nel 1907.[2] Fu la prima composizione di Vaughan Williams che non fu ritirata.

Mentre vari resoconti del 1920 riferirono che la partitura fu perduta in quel periodo, con uno che dice "forse irrimediabilmente"[2] e un altro "temporaneamente perduto",[3] Alain Ranocchia nel 1991 commentò che la partitura manoscritta è nella British Library.[4]

Descritto da Vaughan Williams come una "traccia sinfonica", ricevette la prima sotto la conduzione di Thomas Beecham nel 1909. Il pezzo è pensato per evocare sentimenti nell'attraversare spesso il desolante paesaggio delle Fens nell'Anglia orientale, illustrato dalla solista melodia iniziale, poi da ampi spazi aperti interpretati da un'ampia trama orchestrale degli archi, con un linguaggio melodico che ricorda fortemente il canto popolare inglese, e un linguaggio armonico strettamente allineato con quello di Frederick Delius nel suo linguaggio idilliaco. L'orchestrazione fu modificata nel 1935 e forse anche prima.[5]

In the Fen Country ricevette la sua prima pubblicazione dall'Oxford University Press, postuma, nel 1969.[5]

NoteModifica

  1. ^ Kennedy, Michael, The Works of Ralph Vaughan Williams. Oxford University Press (ISBN 0198163304), p. 84 (1992).
  2. ^ a b Edwin Evans, Modern British Composers. X. Ralph Vaughan Williams (Contd.), in The Musical Times, vol. 61, nº 927, 1º maggio 1920, pp. 302–305, DOI:10.2307/909930, JSTOR 909930.
  3. ^ A. H. Fox Strangways, Ralph Vaughan Williams, in Music & Letters, vol. 1, nº 2, April 1920, pp. 78–86, DOI:10.1093/ml/1.2.78, JSTOR 726801.
  4. ^ Alain Frogley, Review: Ralph Vaughan Williams: A Guide to Research by Neil Butterworth, in Music & Letters, vol. 72, nº 2, May 1991, pp. 308–310, DOI:10.1093/ml/72.2.308. URL consultato il 21 settembre 2008.
  5. ^ a b Michael Vaillancourt, "Coming of Age: the Earliest Orchestral Music", in Frogley, Vaughan Williams studies., page 43
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica