Apri il menu principale
Inchnadamph
villaggio
Innis nan Damh
Inchnadamph – Veduta
Inchnadamph (Highland, Scozia): l'ex-chiesa parrocchiale
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area di consiglioHighland
Territorio
Coordinate58°09′00″N 4°58′48″W / 58.15°N 4.98°W58.15; -4.98 (Inchnadamph)Coordinate: 58°09′00″N 4°58′48″W / 58.15°N 4.98°W58.15; -4.98 (Inchnadamph)
Abitanti
Altre informazioni
LingueInglese, Gaelico scozzese
Cod. postaleIV27
Prefisso(+44) 01571
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Inchnadamph
Inchnadamph

Inchnadamph (in gaelico scozzese: Innis nan Damh) è un villaggio della Scozianord-occidentale, facente parte dell'area amministrativa dell'Highland e situato sulle sponde del Loch Assynt[1], nell'area/distretto di Assynt, nella contea tradizionale del Sutherland.

Indice

Geografia fisicaModifica

CollocazioneModifica

Il villaggio di Inchnadamph si trova lungo la sponda meridionale del Loch Assynt[1], ad ovest del Ben More Assynt[1]. È situato all'incirca metà strada tra Ullapool e Scourie (rispettivamente a nord della prima e a sud della seconda), a circa 20 km[2], ad est della località costiera di Lochinver.

Edifici e luoghi d'interesseModifica

Chiesa parrocchialeModifica

Tra i principali edifici di Inchnadamph, vi è l'antica chiesa parrocchiale, eretta nel 1743[3] e in gran parte rifatta agli inizi del XX secolo[3] (1910 circa[4]). Gli interni si devono a William Joass, un architetto originario di Dingwall.[3]

Peach and Horne Memorial CairnModifica

Risale invece al 1930 il Peach and Horne Memorial Cairn, monumento eretto in onore dei geologi Ben Peach e John Horne.[5]

Grotte di InchnadamphModifica

Altro luogo d'interesse sono le grotte di Inchnadamph, dove sono stati rinvenute le ossa di animali risalenti fino a 45.000-47.000 anni prima[6].

NoteModifica

  1. ^ a b c A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, Touring Club Italiano, Milano, 2007, p. 445
  2. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Inchnadamph a Lochinver
  3. ^ a b c Inchnadamph Old Parish Church Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. su Discover Assynt
  4. ^ Inchnadamph or Assynt Ex Parish Church su Scottish Churches
  5. ^ Memorial To Peach And Horne, Geologists, Inchnadamph su Flickr
  6. ^ Inchnadamph Bones Caves, su discoverassynt.co.uk. URL consultato il 5 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2014).

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn97880614 · WorldCat Identities (ENn97-880614
  Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Scozia