Apri il menu principale

In ragioneria l'indice di patrimonializzazione, o o indice di indipendenza finanziaria, è un elemento per la valutazione del bilancio dell'azienda e raffronta la proporzione fra il finanziamento ottenuto con mezzi propri e quello garantito fonti esterne (apporto soci, capitali esterni, finanziamenti, ect ect).

Si tratta quindi del rapporto fra il capitale netto dell'impresa e il suo capitale investito, ordinariamente espresso in termini percentuali[1], e misura perciò dal punto di vista del patrimonio aziendale la capacità di contenere il ricorso a capitale di credito e all'indebitamento in genere.

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia