Apri il menu principale
iO Donna
StatoItalia
Linguaitaliano
Periodicitàsettimanale
Genererivista femminile
Fondazione1996
Tiratura439 000 copie (2010)
DirettoreDanda Santini
Sito web
 

iO Donna è una rivista settimanale italiana rivolta principalmente al pubblico femminile e distribuita come supplemento del sabato del Corriere della Sera.

StoriaModifica

iO Donna ha iniziato le pubblicazioni a marzo 1996 ed è stata la prima rivista femminile distribuita come supplemento di un quotidiano italiano.[1] La rivista presenta articoli su arte, spettacolo, cultura, moda, cosmetici, intrattenimento, arredamento e cucina[2], nonché diverse rubriche.

iO Donna fa parte di RCS MediaGroup e viene pubblicato a Milano da RCS Pubblicità, divisione della società. Il settimanale è stato diretto inizialmente da Fiorenza Vallino, rimasta al timone per diversi anni. Direttrice del settimanale dal gennaio 2010 al febbraio 2018 è stata Diamante D'Alessio[2][3]. Il 6 febbraio 2018, viene nominata nuova direttrice Danda Santini.

Il sito web di iO Donna è stato lanciato nel 2012.

La tiratura di iO Donna è stata di 514.946 copie da dicembre 2002 a novembre 2003. Nel 2007 erano 502.057 copie. La sua tiratura media è stata di 435.000 copie nel 2009 e di 439.023 copie nel 2010.

Nel 2005 anche il quotidiano spagnolo El Mundo, sempre di proprietà RCS, ha iniziato a distribuire un supplemento femminile, Yo Donna, sul modello di iO Donna.

Tra i collaboratori attuali e quelli del passato, si possono menzionare Silvia Vegetti Finzi, Claudio Risé, Shere Hite.

NoteModifica

  1. ^ 10 migliori riviste e siti di informazione moda online, in Fashion Blog, 12 aprile 2017. URL consultato il 29 agosto 2017.
  2. ^ a b direttore dei ‘Viaggi del Sole’ e condirettore di ‘Io Donna’, su Prima Comunicazione. URL consultato il 29 agosto 2017.
  3. ^ Diamante D'Alessio direttore di “Io Donna”, la parola chiave del Milano Moda Donna di quest'anno è leggerezza, su radiomontecarlo.net. URL consultato il 29 agosto 2017.

Collegamenti esterniModifica