Iosif Igelström

generale russo

Otto Heinrich Igelström, in Russia noto come Осип Андреевич Игельстром (Osip Andreevič Igel'strom) o Иосиф Игельстрём (Iosif Igel'strëm) (Livonia, 7 maggio 1737Garsden, 18 febbraio 1823), è stato un generale russo.

Otto Heinrich Igelström

Era figlio del Landmarschall del Governatorato di Livonia Gustav Henrik Freiherr von Igelström, ed apparteneva ad una nobile famiglia svedese stabilitasi in Livonia nel XIII secolo; suo nipote fu Kostantin Igelström.

Otto fu educato a Riga e all'Università di Lipsia in Germania. Nel 1753 entrò come ufficiale dell'esercito russo e partecipò alla Guerra Russo-Turca del 1768. Fu nominato signore di Unipiha e Meeri in Livonia.

Comandò il contingente russo d'occupazione in Crimea nel 1784 contro il khan Shakin Girey, che venne fatto prigioniero. Pur essendo di origine svedese partecipò alla Guerra Russo-Svedese nel corpo del generale Samuel Greig e alla Pace di Värälä. Venne anche nominato Comandante delle Armate di Finlandia e governatore di Pskov, Ufa e Černihiv.

Diventato comandante delle truppe russe in Polonia, non riuscì a sedare la rivolta di Varsavia del 1794 e fu destituito.

OnorificenzeModifica

Onorificenze russeModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea
  Cavaliere di I classe dell’Ordine di San Vladimiro
  Cavaliere dell'Ordine di Aleksandr Nevskij
  Cavaliere di III classe dell'Ordine di San Giorgio
  Spada d'oro al coraggio

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia)
— 22 novembre 1790
  Cavaliere di I Classe dell'Ordine di San Stanislao (Polonia)

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311487650 · CERL cnp02136952 · GND (DE1081512970 · WorldCat Identities (ENviaf-311487650
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie