Istituto C.G. Jung

L'Istituto C.G. Jung di Küsnacht fu fondato nel 1948 dallo psichiatra Carl Gustav Jung, fondatore della psicologia analitica. Nei primi anni di attività dell'istituto, vi lavorarono anche Marie-Louise von Franz, Aniela Jaffé e Jolande Jacobi.

L'Istituto C.G. Jung.

Lo scopo dell'istituto è formare e condurre ricerche nell'ambito della psicologia analitica e della psicoterapia. Jung in persona guidò l'Istituto fino al 1961, anno della sua morte.

La biblioteca dell'istituto comprende circa 15000 libri e periodici relativi alla psicologia analitica.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su junginstitut.ch.  
  • L'Uomo e i suoi simboli, tratto dal Testo "L'importanza dei sogni" di Carl Gustav Jung. Rapporto tra il Pensiero Analitico di Jung ed "il Pensiero Visivo".
Controllo di autoritàVIAF (EN144888775 · ISNI (EN0000 0000 9787 5057 · LCCN (ENn50052976 · GND (DE2006737-9 · WorldCat Identities (ENlccn-n50052976
  Portale Psicologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di psicologia