Jacky Godoffe

arrampicatore francese
Jacky Godoffe
Nazionalità Francia Francia
Altezza 178 cm
Peso 62 kg
Arrampicata Climbing pictogram.svg
Specialità Difficoltà, Boulder, Velocità
Palmarès
Francesi lead 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jacky Godoffe (Melun, 21 novembre 1965) è un arrampicatore francese. Ha praticato le competizioni di difficoltà e velocità, l'arrampicata in falesia e il bouldering.

BiografiaModifica

Incomincia ad arrampicare a venti anni quando viene portato da un amico a fare bouldering a Fontainebleau, a pochi chilometri da casa.[1] Da quel momento si appassiona dell'arrampicata sui blocchi e segna la storia della foresta di Fontainebleau: nel 1984 ha aperto C'était Demain il primo 8A della storia del bouldering,[2] nel 1989 l'8B Le Mouvement Perpétuel (traverso)[3] e nel 1993 il tetto di Fat Man, poi degradato a 8A+.[4][5]

Dal 1986 al 1992 ha partecipato alle gare di arrampicata: nel 1990 ha concluso la coppa del mondo lead al secondo posto dietro François Legrand.[6] Da quando ha lasciato le gare è diventato un tracciatore di competizioni internazionali,[7] scrive articoli per le riviste, guide di arrampicata ed è l'allenatore della nazionale francese di bouldering.[8]

PalmarèsModifica

Coppa del mondoModifica

1989 1990 1991 1992
Lead ? 2 20 25

Campionato del mondoModifica

1991
Lead 37
Speed 2

BoulderModifica

  • 8B+/V14:
    • Ubik assis - Fontainebleau - 2004 - Passaggio di Julien Nadiras[9]
    • Quoi de Neuf acte 2 - Fontainebleau - 2003 - Prima salita[10]
    • Chaos assis - Fontainebleau - 1º ottobre 2002 - Passaggio di Julien Nadiras[11]
    • Sonate d'Automne - Fontainebleau - 1991 - Prima salita, traverso
  • 8B/V13:
    • La Pierre Philosophale - Fontainebleau - Boulder di Fred Nicole
    • Le Mouvement Perpétuel - Fontainebleau - 1989 - Prima salita, traverso
    • Carpe Diem - Fontainebleau - Prima salita, traverso

NoteModifica

  1. ^ (FR) Interview avec Jacky Godoffe, desnivel.com, 27 giugno 2001. URL consultato il 26 settembre 2013.
  2. ^ (FR) Philippe Jourdain, L'histoire de l'escalade 10/10, grimper.fr. URL consultato il 26 settembre 2013.
  3. ^ (EN) Le Mouvement Perpétuel 8b, bleau.info. URL consultato il 26 settembre 2013.
  4. ^ Roberto Fioravanti, 'Fatman', e Fred Nicole, planetmountain.com, 3 marzo 2000. URL consultato il 26 settembre 2013.
  5. ^ (EN) Fatman 8a+, bleau.info. URL consultato il 26 settembre 2013.
  6. ^ Marco Scolaris, Coppa del mondo 1990, in Punto rosso, n. 1, gennaio 1991, p. 1.
  7. ^ Chief Routesetters (PDF), ifsc-climbing.org. URL consultato il 26 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
  8. ^ (FR) Organigramme FFMME, planetmountain.com. URL consultato il 26 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2013).
  9. ^ Ancora 8b+ per Jacky Godoffe, infoboulder.com, 29 febbraio 2004. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  10. ^ 'Quoi de neuf' à Fontainebleau?, infoboulder.com, 30 agosto 2003. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  11. ^ News da Fontainebleau, infoboulder.com, 1º maggio 2002. URL consultato il 21 dicembre 2011.

BibliografiaModifica

  • Funghi di pietra e gesti d'amore - Intervista con Jacky Godoffe, in Rivista della Montagna, n. 79, ottobre 1986, pp. 14-23.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN54184553 · ISNI (EN0000 0000 8132 5632 · LCCN (ENnb2010022335 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2010022335