Apri il menu principale

Jim Turner

giocatore di football americano statunitense
Jim Turner
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 82 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Placekicker
Ritirato 1979
Carriera
Giovanili
Utah State Aggies
Squadre di club
1964-1970 New York Jets
1971-1979 Denver Broncos
Palmarès
Super Bowl 1
Selezioni al Pro Bowl 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2014

James Bayard Turner, detto Jim (Martinez, 28 marzo 1941), è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di placekicker nella American Football League (AFL) e nella National Football League (NFL).

CarrieraModifica

Turner fu scelto nel diciannovesimo giro del Draft NFL 1963 dai Washington Redskins[1], con cui non giocò mai. Firmò come free agent con i New York Jets del capo-allenatore Weeb Ewbank nella AFL. "Tank" segnò l'allora record di 145 punti nella stagione regolare 1968 con un record di 34 field goal. Segnò nove punti nella finale del campionato AFL vinta contro gli Oakland Raiders e dieci punti quando i Jets vinsero il Super Bowl III battendo i favoritissimi Baltimore Colts, in una delle più grandi sorprese della storia del football[2]. Rimase coi Jets fino al 1970, in quella che fu la prima stagione della franchigia nella NFL.

Nel 1971, Turner passò ai Denver Broncos dove giocò per altre nove stagioni e segnò quattro punti nel Super Bowl XII perso contro i Dallas Cowboys, incluso un field goal da 43 yard. Fu inserito nel Denver Broncos Ring of Fame nel 1988.

PalmarèsModifica

FranchigiaModifica

New York Jets: 1968
New York Jets: Super Bowl III
Denver Broncos: 1977

IndividualeModifica

StatisticheModifica

Field goal tentati 408
Field goal segnati 304
Percentuale 62%

NoteModifica

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 1963, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 12 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Super Bowl III Game Recap, NFL.com. URL consultato il 20 febbraio 2013.

Collegamenti esterniModifica