Johann Friedrich Böttger

chimico, inventore e alchimista tedesco

Johann Friedrich Böttger (anche Böttcher o Böttiger) (Kieslingswald, 4 febbraio 1682Dresda, 13 marzo 1719) è stato un chimico, inventore e alchimista tedesco.

Johann Friedrich Böttger

Gli fu attribuito il merito di essere il primo europeo a scoprire il metodo per la creazione di porcellane a pasta dura nel 1708,[1] ma alcune fonti affermano che fu inventato prima da alcuni produttori inglesi[2] o Ehrenfried Walther von Tschirnhaus[3][4] La fabbrica di Meissen, da lui fondata nel 1710, fu la prima a produrre porcellane in Europa in grandi quantità.

NoteModifica

  1. ^ Hildyard, Robin. (1999) European Ceramics. London: V&A Publications, p.46. ISBN 1-85177-259-6
  2. ^ http://www.economist.com/node/15814776?story_id=15814776
  3. ^ Copia archiviata, su tschirnhaus-gesellschaft.de. URL consultato il 24 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2013).
  4. ^ https://arxiv.org/pdf/physics/0601111

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN84799079 · ISNI (EN0000 0001 1680 7421 · LCCN (ENn82133701 · GND (DE118512846 · BNF (FRcb15810140z (data) · ULAN (EN500023003 · CERL cnp00544575 · WorldCat Identities (ENlccn-n82133701