Apri il menu principale

John Bodey

accademico inglese
Beato John Bodey

Martire

 
Nascita1549
Morte1583
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione1929
Ricorrenza2 novembre

John Bodey (Wells, 1549Andover, 2 novembre 1583) è stato un beato inglese.

BiografiaModifica

Studiò a Oxford, dove ebbe il titolo di Fellow dal 1568 al 1576. Successivamente studiò diritto civile al collegio inglese di Douai (in Francia). Ritornato in Inghilterra nel 1578, probabilmente si sposò.

Nel 1580 fu arrestato e nell'aprile 1583 fu condannato (insieme a John Slade, maestro di scuola) con l'accusa di mantenere la "vecchia" religione e non riconoscere la Supremazia della Regina Elisabetta I in qualità di "governatrice suprema della Chiesa d'Inghilterra". Per qualche ragione, il processo fu ripetuto e John Bodey fu condannato di nuovo ad Andover il 19 agosto 1583.

In occasione della sua esecuzione, il 2 novembre del 1583, ribadì la sua fedeltà alla regina Elisabetta in quanto sovrana, ma non in quanto capo della chiesa, commentando: «Se potete dichiarare tradimento l'ascolto di una Santa Messa o la recita di un'Ave Maria, potete dichiarare tradimento qualsiasi cosa.»[1]

NoteModifica

  1. ^ (EN) J.H.Chapman, The persecution under Elizabeth, in Transactions of the Royal Historical Society, vol. IX, 1881, p. 35. URL consultato il 2 novembre 2014.
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie