John Leland (antiquario)

John Leland (1506Londra, 18 aprile 1552) è stato un antiquario e poeta inglese.

Incisione di Charles Grignion il Vecchio raffigurante un busto di John Leland (1772)

BiografiaModifica

Nato intorno al 1506, John Leland si formò in varie scuole di Londra, Cambridge e Oxford prima di diventare il fedele antiquario del sovrano Enrico VIII d'Inghilterra nel 1553[1][2] Durante gli anni che seguirono, Leland fece tappa in molte località dell'Inghilterra e del Galles per collezionare antichi manufatti e raccogliere informazioni su molti antichi edifici britannici.[1] I suoi resoconti furono compilati anche nel tomo The Laboryouse Journey and Serche of J. Leylande for Englandes Antiquities, Given of Hym as a Newe Yeares Gyfte to Kinge Henry the VIII del 1549. Leland morì pazzo a Londra, nel 1552.[1]

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) John Leland, su britannica.com. URL consultato il 24 ottobre 2019.
  2. ^ Arnaldo Momigliano, Contributo alla storia degli studi classici, Volume 1, Ed. di Storia e Letteratura, 1979.

BibliografiaModifica

  • (EN) John Leland, The Itinerary of John Leland in Or about the Years 1535-1543, Creative Media Partners, 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN14849374 · ISNI (EN0000 0000 6299 9738 · LCCN (ENn85144126 · GND (DE117635022 · BNF (FRcb12366084h (data) · NLA (EN35735664 · BAV (EN495/145015 · CERL cnp01339978 · WorldCat Identities (ENlccn-n85144126