Apri il menu principale
Autoritratto, da asta di Christie's

Josef Grassi (Vienna, 22 aprile 1757Dresda, 7 gennaio 1838) è stato un pittore e miniatore austriaco.

BiografiaModifica

Nacque a Vienna; suo padre Ottilio era un artigiano orafo che si era trasferito da Udine e suo fratello maggiore Anton era un apprezzato scultore, soprattutto in porcellana.

Fin da giovanissimo fu ritrattista molto apprezzato alla corte di Vienna. Dal 1790 a Varsavia, lavorò soprattutto per i duchi di Gotha; dal 1800 insegnò all'accademia di Dresda. Dal 1816 al 1821 fu a Roma, come direttore degli Studi per gli artisti sassoni in Italia. La sua arte, ispirata ai modelli ritrattistici settecenteschi, è assai interessante. Molte sue opere furono riprodotte in incisioni.

BibliografiaModifica

  • (DE) Clauß (1879), Grassi, Joseph, Allgemeine Deutsche Biographie (ADB), 9, Leipzig: Duncker & Humblot, pp. 592-593.
  • Grassi, Josef, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN38963714 · ISNI (EN0000 0001 1809 8323 · LCCN (ENno95059269 · GND (DE116823593 · BNF (FRcb14955754c (data) · ULAN (EN500016567 · CERL cnp00585351 · WorldCat Identities (ENno95-059269