Journal of Applied Physics

rivista scientifica
Journal of Applied Physics
AbbreviazioneJ. Appl. Phys.
StatoStati Uniti Stati Uniti
Linguainglese
Periodicitàsettimanale
GenereFisica
FormatoOCLC 900973293
LCCN 33-23425
Fondazione1936
Chiusuraattiva
SedeStati Uniti Stati Uniti
EditoreAmerican Institute of Physics
Resa2.176 (fattore impatto) (2017)
Redattore capoAndré Anders
ISSN0021-8979 (WC · ACNP), 1089-7550 (WC · ACNP) e 1520-8850 (WC · ACNP)
Distribuzione
cartacea
Edizione cartaceaISSN 0021-8979 (WC · ACNP)
multimediale
Edizione digitaleISSN 1089-7550 (WC · ACNP)
Sito webHomepage
Archivio on-line
 

Il Journal of Applied Physics è una rivista scientifica peer-review che si concentra sulla fisica della tecnologia moderna. La rivista è nata nel 1931 con il nome di Physics, e veniva pubblicata dall'APS per i suoi primi 7 volumi. Nel Gennaio 1937, il personale fu trasferito all'AIP "in linea con gli sforzi dell'APS per migliorare la posizione della fisica come una professione".[1] L'editor-in-chief corrente della rivista è il professore André Anders (LBNL).

Secondo il Journal Citation Reports, la rivista ha nel 2017 un impact factor di 2.176.[2]

Tipi di articoliModifica

Gli argomenti trattati nella rivista sono di diversa natura e riflettono la ricerca nel campo della fisica applicata.

  • Magnetismo, spintronica e superconduttività.
  • Sistemi organico-inorganici, compresa l'elettronica organica.
  • Fotonica, plasmonica, fotovoltaico, laser e materiali ottici.
  • Fisica dei materiali, comprese proprietà elettriche, termiche e meccaniche.
  • Fisica della materia in condizioni estreme.
  • Fisica dei nanosistemi.
  • Fisica dei semiconduttori.
  • Biofisica.
  • Film sottili, interfacce e superfici.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Let us go forward . . . , in J. Appl. Phys., vol. 8, n. 1, 1937, p. 1, DOI:10.1063/1.1710231, }.
  2. ^ (EN) Journal of Applied Physics, in 2017 Journal Citation Reports, Web of Science, Science, Thomson Reuters, 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica