Juan de Ortega

matematico spagnolo

Juan de Ortega (o Hortega) (Palencia, 14801568) è stato un matematico spagnolo.

Tratado subtilissimo de aritmetica y de geometria, 1515
Juan de Ortega 1512.png

Domenicano, Ortega insegnò matematica commerciale in Aragona e Italia. In una sua opera pubblicata nel 1512 a Barcellona, Tractado subtilisimo d'arithmetica y de geometria, offrì un metodo sofisticato di estrazione delle radici, che prefigurava le equazioni di Pell-Fermat. Il trattato fu ripubblicato a Roma nel 1515, Messina nel 1522 e Siviglia nel 1552.

Insieme a Marino Ghetaldi, Adriano Romano, Wilhelm Klebitz e Cartesio, fu fra i pochi a usare il "+" come simbolo di addizione. Il suo metodo fu continuato da Nicolas Chuquet.

OpereModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87087689 · ISNI (EN0000 0000 6633 4709 · CERL cnp00187256 · LCCN (ENno92016037 · BNE (ESXX1315894 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no92016037