Juncus conglomeratus

specie di pianta
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Juncus conglomeratus
Juncus conglomeratus - keraluga Keilas.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Poales
Famiglia Juncaceae
Genere Juncus
Specie Juncus conglomeratus
Nomenclatura binomiale
Juncus conglomeratus
L.

Lo Juncus conglomeratus è una specie di piante appartenente alla famiglia delle Juncaceae, genere Juncus. Il tipo di epiteto conglomeratus (lat. = raggomitolato) deriva dalla forma del fiore.

Juncus conglomeratus
Illustrazione

DescrizioneModifica

Lo Juncus conglomeratus è una pianta pluriennale che cresce senza stoloni sovente in spessi nidi. Il suo colore va dal verde scuro al grigioverde e la sua altezza da 30 a 100 cm, talvolta anche più.

I fusti, pieni di midollo, crescono rigidi e ritti e portano sottili costolature allungate. Essi portano una sola infiorescenza. Le basi fogliari raccolte sono di colore marrone giallastro e opaco.

L'infiorescenza è un'apparente pannocchia a più fiori disposta lateralmente. Questa è spesso a testa compatta e raramente allentata e aperta. I sei tepali sono lunghi da 2,5 a 3,5 mm; essi sono lunghi, appuntiti, brunastri e nella maggior parte dei casi più lunghi del frutto.

La maggior parte ha solo tre stami, più lunghi del filamento, e hanno forma di nastro. I tre stigmi diritti sono rossi.

L'ovario è tre volte la lunghezza dello stilo. I frutti sono capsule a tre spigoli. Essi sono allargati in cima e rientranti. I semi sono di colore rossastro. Lo Juncus conglomeratus fiorisce tra maggio e luglio.

Il numero cromosomico è 2n = 40 o 42.[1]

DiffusioneModifica

Lo Juncus conglomeratus è nativo dell'Europa, Asia orientale e Nordafrica. È stato presumibilmente importato in Nordamerica.

Esso cresce nei prati umidi, nei fossi e lungo le vie.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (DE) Erich Oberdorfer, Pflanzensoziologische Exkursionsflora für Deutschland und angrenzende Gebiete. Unter Mitarbeit von Angelika Schwabe, Theo Müller. 8., stark überarbeitete und ergänzte Auflage. Eugen Ulmer, Stuttgart (Hohenheim) 2001, ISBN 3-8001-3131-5, S. 148.

BibliografiaModifica

  • (DE) J. Grau, B. P. Kremer, B. M. Möseler, G. Rambold & D. Triebel: Gräser, Mosaik-Verlag, München 1996, ISBN 3-576-10702-9
  • (DE) H. Haeupler & Th. Muer: Bildatlas der Farn- und Blütenpflanzen Deutschlands. Ulmer Verlag, Stuttgart, 2000. ISBN 3-8001-3364-4.
  • (DE) Erich Oberdorfer: Pflanzensoziologische Exkursionsflora. Ulmer, Stuttgart 1994. ISBN 3-8252-1828-7.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica