Apri il menu principale
Kaiser Karl Straße
Fortificazioni austriache al confine italiano
Monumento-Kaiser-Karl-Strasse-Sette-Comuni.jpg
Il monumento all'inizio della strada (l'iscrizione non è quella originale)
Localizzazione
StatoAustria-Ungheria Impero austro-ungarico
Stato attualeItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
Informazioni generali
Tiporotabile
Costruzione1916-1917
CostruttoreImperiale e regio Esercito austro-ungarico
Proprietario attualeUnione montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni
Percorribilea piedi e in bicicletta; mezzi motorizzati solo quelli autorizzati
Lunghezza7 km
Iniziotrivio "I Monumenti" (1787 m)
Finepressi del Monte Ortigara (2076 m)
Informazioni militari
UtilizzatoreImperiale e regio Esercito austro-ungarico
Azioni di guerraprima guerra mondiale
Rigoni Stern, ChiesaParole sulle pietre. La Grande Guerra sull'Altipiano di Asiago
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

«Lassù la montagna è silenziosa e deserta. Lungo la mulattiera che gli austriaci costruirono per giungere nei pressi dell'Ortigara, dove un giorno raccolsi la punta ferrata del Bergstock che è qui sulla libreria, ora non passa più nessuno. La neve che in questi giorni è caduta abbondante ha cancellato i sentieri dei pastori, le aie dei carbonai, le trincee della Grande guerra, le avventure dei cacciatori. E sotto quella neve vivono i miei ricordi.»

(Mario Rigoni Stern, Sentieri sotto la neve)

La Kaiser Karl Straße è un tratto di strada carrabile sull'Altopiano dei Sette Comuni costruita durante la Prima guerra mondiale dall'esercito austro-ungarico per dotare la zona nord dell'Altopiano di una via d'accesso agevole per i mezzi motorizzati per raggiungere la zona del Monte Ortigara. La strada fu intitolata all'imperatore d'Austria, re d'Ungheria e Boemia, e monarca della Casa d'Asburgo-Lorena Carlo I d'Austria.

DescrizioneModifica

La strada, chiusa al traffico motorizzato, è dotata di fondo naturale. Lunga 7 km, essa ha inizio dal trivio denominato I Monumenti, raggiungibile partendo dalla ex strada militare (ora asfaltata) che sale dalla statale 349 e percorrendo in seguito la Erzherzog Eugen Straße (altra carrabile costruita dall'esercito austroungarico). La strada giunge nei pressi del Monte Ortigara (unitamente alla Erzherzog Eugen Straße si sviluppa per una lunghezza complessiva di 13 km) e permette inoltre di raggiungere la conca di Campo Gallina, sede durante la Grande Guerra della 6ª Divisione di Fanteria A.U. (comandante il generale Von Mecenseffy) e della 6ª Brigata di artiglieria campale (comandante il colonnello Von Rabl).

L'insieme di queste strade rappresenta un importante percorso storico-culturale oltre che un eccellente itinerario per chi pratica la mountain bike. La Kaiser Karl Straße è inoltre parte del tracciato denominato Sentiero della Pace.

BibliografiaModifica

  • Mario Rigoni Stern, Sentieri sotto la neve, Giulio Einaudi Editore, Torino, 1998. ISBN 88-06-14900-8.
  • Mario Rigoni Stern e Antonio Chiesa, Parole sulle pietre. La Grande Guerra sull'Altipiano di Asiago, Vicenza, Accademia Olimpica, 2005.

Voci correlateModifica

 
MTB lungo la Kaiser Karl Straße, sullo sfondo si intravede un tratto della Erzherzog Eugen Straße, strade che permettono di raggiungere la zona del Monte Ortigara in 13 Km partendo da Malga Larici
 
Kaiser Karl Straße: Sentiero della Pace