Apri il menu principale

Kaskara

arma bianca
Kaskara
Kaskara-Sword.jpg
Tipoarma bianca
OrigineSDN e TCD
Impiego
Utilizzatoriribelli sudanesi
ConflittiGuerra Mahdista
Produzione
Entrata in servizioXVI secolo
Ritiro dal servizioXIX secolo
Descrizione
voci di armi presenti su Wikipedia

La Kaskara era un tipo di spada a lama diritta, affilata su ambo i lati. Arma tipica del Sudan e del Ciad[1], discende probabilmente dalle antiche spade a lama diritta in forza agli arabi prima della diffusione della scimitarra[2]. Diffusasi nel XVI secolo, era ancora in uso nel XIX, durante le guerre coloniali tra i ribelli sudanesi e l'Impero britannico (v. Guerra Mahdista)[3]. La kaskara veniva portata di traverso sulla schiena, in un fodero caratterizzato da un bizzarro rigonfiamento a spatola in prossimità della punta.

StoriaModifica

CostruzioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Wills, Chuck (2006), Weaponry: An Illustrated History, Irvington (NY), Hylas Publishing, ISBN 9781592581276, pp. 90–91.
  2. ^ North, Anthony (1989), Swords of Islam, in D. Coe, Michael (1989) [e] Connelly, Petr [a cura di], Swords and Hilt Weapons, New York, Weidenfeld & Nicolson, p. 142.
  3. ^ Spring, Christopher (1993), African Arms and Armor, Washington D.C., Smithsonian Institution Press, ISBN 9781560983170, p. 41.

BibliografiaModifica

  • North, Anthony (1989), Swords of Islam, in D. Coe, Michael (1989) [e] Connelly, Petr [a cura di], Swords and Hilt Weapons, New York, Weidenfeld & Nicolson, pp. 136–147.
  • Spring, Christopher (1993), African Arms and Armor, Washington D.C., Smithsonian Institution Press, ISBN 9781560983170 Retrieved 2010-08-07.
  • Wills, Chuck (2006), Weaponry: An Illustrated History, Irvington (NY), Hylas Publishing, ISBN 9781592581276.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica