Kawasaki Ninja 400

Kawasaki Ninja 400
NINJA 400R.JPG
Kawasaki Ninja 400R del 2013
CostruttoreGiappone Kawasaki
TipoStradale sportiva
Produzionedal 2011
Stessa famigliaKawasaki Ninja

La Ninja 400 o Ninja 400R è una motocicletta della casa giapponese Kawasaki.

La motoModifica

Prima serieModifica

Questa motocicletta venne vista per la prima volta nel 2010[1], ma entra in produzione nel 2011 con una linea ispirata dalla Kawasaki ER-6f, è caratterizzata da un motore bicilindrico, mentre il telaio è un monotrave sdoppiato in tubi ed è caratterizzato da due piccoli gusci laterali che fungono da reggipedane e simulano un telaio bitrave, nel 2014 venne aggiornato il serbatoio e il peso crebbe a 209 kg (211 con ABS)[2]

Seconda serieModifica

 
Kawasaki Ninja 400 2018

Il nuovo Ninja 400 sostituirà Ninja 300 dal 2018. Produce 44,8 hp a 10.000 giri/min.[3]

Le linee in questo caso riprendono quelle della Kawasaki Ninja H2 anche se meno dettagliate ed elaborate.

Caratteristiche tecnicheModifica

Caratteristiche tecniche - Kawasaki Ninja 400R (2011)
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2100 × 760 × 1200 mm
Altezze Sella: 790 mm - Minima da terra: 145 mm
Interasse: 1410 mm Massa a vuoto: 203 kg Serbatoio: 15,5 l
Meccanica
Tipo motore: Bicilindrico a 4 tempi Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 399 cm³ (Alesaggio 68,4 x Corsa 54,3 mm)
Distribuzione: DOHC a 4 valvole per cilindro Alimentazione: iniezione elettronica con corpi farfallati da 34 mm Keihin
Potenza: 32 kW (44 HP) a 9.500 giri al minuto Coppia: 37 N·m (27,2 ft·lbs) a 7.500 giri al minuto Rapporto di compressione: 11:1
Frizione: multidisco in bagno d’olio, manuale Cambio: sequenziale a 6 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica
Trasmissione primaria a ingranaggi:
secondaria a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio tubolare monotrave sdoppiato
Sospensioni Anteriore: Forcella da 41 mm, escursione ruota 120 mm / Posteriore: monocross, escursione ruota 125 mm
Freni Anteriore: Doppio freno a disco da 300 mm con pinze freno flottanti a due pistoncini / Posteriore: disco singolo da 220 mm con pinza freno fissa a due pistoncini
Pneumatici anteriore da 120/70 R17; posteriore da 160/60 R17
Fonte dei dati: Kawasaki Ninja 400R 2011
Caratteristiche tecniche - Kawasaki Ninja 400 (2018)
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1.990 × 710 × 1.120 mm
Altezze Sella: 785 mm - Minima da terra: 140 mm
Interasse: 1.370 mm Massa a vuoto: in ordine di marcia 168 kg Serbatoio: 14 l
Meccanica
Tipo motore: Bicilindrico a 4 tempi in linea (parallelo) Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 399 cm³ (Alesaggio 70 x Corsa 51,8 mm)
Distribuzione: DOHC a 4 valvole per cilindro Alimentazione: iniezione elettronica con corpi farfallati da 32 mm
Potenza: 33,4 kW (45 CV) a 10.000 giri al minuto Coppia: 38 N·m (3,9 kgf·m) a 8.000 giri al minuto Rapporto di compressione: 11,5:1
Frizione: multidisco in bagno d’olio, manuale Cambio: sequenziale a 6 marce (sempre in presa)

1°: 14/41 (2,929) 2°: 18/37 (2,056) 3°: 21/34 (1,619) 4°: 24/32 (1,333) 5°: 26/30 (1,154) 6°: 27/28 (1.037)

Accensione elettronica
Trasmissione primaria a ingranaggi: 32/71 (2,219)
secondaria a catena: 14/41 (2,929)
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio Traliccio, acciaio ad alta resistenza
Sospensioni Anteriore: Forcella da 41 mm, escursione ruota 120 mm / Posteriore: monocross Uni-Trak ammortizzatore a gas e precarico regolabile, escursione ruota 130 mm
Freni Anteriore: Disco singolo a margherita da 310 mm con pinza freno flottanti a due pistoncini / Posteriore: disco singolo a margherita da 220 mm con pinza freno fissa a due pistoncini
Pneumatici anteriore da 110/70 R17 M/C 54H; posteriore da 150/60 R17 M/C 66H
Fonte dei dati: Kawasaki Ninja 400 sito ufficiale

NoteModifica