Kenneth Ham

aviatore e astronauta statunitense
Kenneth Ham
Ken ham v2.jpg
Astronauta della NASA
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
StatusRitirato
Data di nascita12 dicembre 1964
Selezione1998
Altre attivitàPilota collaudatore
Tempo nello spazio25 giorni, 12 ore e 41 minuti
Missioni

Kenneth Ham (Plainfield, 12 dicembre 1964) è un aviatore e astronauta statunitense.

Dopo le scuole superiori, Ham ha frequentato l'Accademia Navale statunitense dove si è diplomato nel 1987 conseguendo un bachelor in ingegneria aerospaziale. Nel 1996 ha conseguito un master in ingegneria aeronautica nella Naval Postgraduate School.

CarrieraModifica

Entrato nel 1987 nella marina, si è addestrato sugli aerei T-34C, T-2 e TA-4J. In seguito si è qualificato come aviatore, ed ha iniziato l'addestramento per l'aereo F/A-18 Hornet. Durante un temporaneo assegnamento al Johnson Space Center, Ham ha lavorato come membro dell'equipaggio a bordo del Reduced Gravity Research Aircraft, un aereo KC-135 Stratotanker modificato per simulare le condizioni di microgravità.

Come membro del F/A-18E/F Super Hornet Integrated Test Team, ha contribuito a collaudare la stabilità della propulsione, i sistemi d'arma, i decolli e gli atterraggi.

Ha partecipato a missioni di combattimento nei Balcani e in Iraq.

Carriera alla NASAModifica

Ken Han ha lavorato come CAPCOM per le missioni dello Space Shuttle e per la Stazione Spaziale Internazionale. Ha partecipato alla sua prima missione Shuttle (STS-124) in qualità di pilota a bordo dello Space Shuttle Discovery nel giugno 2008.

Nel 2010 ha assunto il comando della missione STS-132.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica