Kholoud Al-Faqih

Kholoud Al-Faqih, (in arabo: خلود فقيه‎, anche Khul'oud Faqih o Kholoud el-Faqih) (Ramallah, ...), è una giudice palestinese. il primo giudice donna della Sharia in Medio Oriente[1]. Nel 2009 è stata nominata giudice presso la Sharia Court di Ramallah[1].

Nel 2012 la rivista CEO Middle East l'ha classificata al decimo posto della lista delle "100 donne arabe più potenti" al mondo[2].

Kholoud Al-Faqih è la protagonista del film documentario "The Judge (il giudice)" del 2017, in cui racconta le sue battaglie per essere nominata giudice (in arabo:qadi) del tribunale islamico e i molti ostacoli che ha dovuto superare per raggiungere il suo scopo[3].

NoteModifica

  1. ^ a b Colleen Walsh, Finding 'a solution to closed doors', Harvard Gazette, 5 March 2013
  2. ^ "Special Reports »Revealed: 100 Most Powerful Arab Women 2012". Arabian Business. Retrieved 29 May 2014. https://www.arabianbusiness.com/100-most-powerful-arab-women-2012-448295.html?view=profile&itemid=448152
  3. ^ "The Judge (2017)"". IMDB.com. Retrieved August 1, 2017.

BibliografiaModifica

  • (EN) Hauwa, Ibrahim, Practicing Shariah Law: Seven Strategies for Achieving Justice in Shariah Courts, American Bar Association, 368 pagine. 2012. ISBN 1614386757, 9781614386759.
  • (EN) Rita M., Gross, Feminism and Religion: An Introduction, Beacon Press, 279 pagine. 1996. ISBN 0807067857, 9780807067857.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Progetto:WikiDonne/Donne nell'Islam

Collegamenti esterniModifica