Apri il menu principale

StoriaModifica

 
La costa di Ksamil

Il comune è stato fondato nel 1966.

Durante il periodo comunista la zona divenne celebre per la produzione di olio d'oliva e le coltivazioni di limoni e mandarini.

Fino alla riforma amministrativa del 2015 era comune autonomo, dopo la riforma è stato accorpato a Saranda.

SocietàModifica

Nella frazione è presente una significativa minoranza greca.

EconomiaModifica

 
Le spiagge di Ksamil

È una località turistica sulla costa frequentata da turisti albanesi e stranieri. Sorge nei pressi dell'antica città di Butrinto e a 17 km da Saranda. Il villaggio costiero vero e proprio, sorto nel 1966, è situato a sud della città di Saranda, in direzione di Butrinto. Ksamil fa parte del parco nazionale di Butrinto e consiste in due nuclei urbani, Ksamil e Manastir.

Tra le attrazioni più suggestive dal punto di vista turistico vi sono le isole di Ksamil.

NoteModifica

  1. ^ CAP distretto di Saranda, su geopostcodes.com. URL consultato il 31-05-10.
  2. ^ (EN) Population and housing Census 2011 (PDF), su instat.gov.al. URL consultato il 25 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Albania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Albania