Apri il menu principale
Kuncevo
Район Кунцево
Stemma ufficiale
Bandiera ufficiale
14-1 Bozhenko Street, Moscow, Russia.jpg
edificio in via Boženko
StatoRussia Russia
CittàCoat of Arms of Moscow.svg Mosca
DistrettoOccidentale
Superficie16,56 km²[1]
Abitanti147 345 ab.[2] (2010)
Densità8 897,64 ab./km²
Mappa dei quartieri di Mosca

Mappa dei quartieri di Mosca
Sito web

Coordinate: 55°43′47″N 37°25′28″E / 55.729722°N 37.424444°E55.729722; 37.424444

Il quartiere Kuncevo (in russo: Район Кунцево?) è un quartiere di Mosca sito nel Distretto Occidentale.

Prende il nome dalla città omonima che è stata inclusa nel territorio di Mosca nel 1960. La prima menzione scritta dell'esistenza di un abitato nell'area risale al 1454, dove nel testamento del governatore di Rostov Pëtr Konstantinovič viene citato l'abitato di Ipskuju[3]. In seguito l'area è proprietà delle famiglie Mstislavkij, Miloslavskij e Naryškin che vi costruiscono un palazzo, una chiesa e un parco. Nel 1865 la proprietà viene venduta a Koz'ma Terent'evič Soldatenkov, che la mantiene fino al 1917.

Già sede di villaggi operai tra gli anni 1940 e 1950, dopo l'inclusione nella città l'area viene massicciamente urbanizzata. Con la riforma amministrativa del 1991 viene scorporata negli attuali quartieri di Kuncevo, Fili-Davydkovo, Filëvskij Park e Možajskij. È in quest'ultimo quartiere che si trovava il centro dell'antica Kuncevo e in cui si conservano ancora alcune delle vecchie case in legno.

NoteModifica

  1. ^ Показатели муниципальных образований. Кунцево, Территориальный орган Федеральной службы государственной статистики по г. Москве. URL consultato il 21 декабря 2011 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2011).
  2. ^ Таблица 2. Численность населения районов и городских населённых пунктов субъектов Российской Федерации // Предварительные итоги Всероссийской переписи населения 2010 года (XLS), su gks.ru. - Стат. сб./Росстат.. — Москва: ИИЦ «Статистика России», 2011.
  3. ^ Романюк С. К. По землям московских сёл и слобод. Часть II. М., 1999. С. 17.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia