Apri il menu principale
Kunges
River Kunges-GongNaiSi.jpg
Il Kunges a Nalati
StatoCina Cina
Lunghezza220 km[1]
Bacino idrografico2 530 km²
NasceVersante meridionale dell'Irenchabirga (Tien Shan)
43°12′35″N 84°50′51″E / 43.209722°N 84.8475°E43.209722; 84.8475
SfociaIli
43°34′45″N 82°32′51″E / 43.579167°N 82.5475°E43.579167; 82.5475Coordinate: 43°34′45″N 82°32′51″E / 43.579167°N 82.5475°E43.579167; 82.5475
Mappa del fiume

Il Kunges (in cinese 巩乃斯河; in pinyin Gǒngnǎisī Hé)[2], noto anche come Künes, è il ramo sorgentifero di destra dell'Ili; scorre attraverso la Regione autonoma uigura dello Xinjiang, nel nord-ovest della Repubblica Popolare Cinese.

Nasce sul versante meridionale dell'Irenchabirga, nella parte orientale del Tien Shan. Da lì, il fiume scorre in direzione ovest attraverso un'ampia valle nella contea omonima fino ad incontrare, dopo un percorso di 220 km, il fiume Tekes, proveniente da sud. Durante i mesi estivi, il fiume va incontro a regolari piene[1]. Una parte delle sue acque viene prelevata per scopi di irrigazione.

NoteModifica

  1. ^ a b Kunges in Grande enciclopedia sovietica, 1969-1978.
  2. ^ 《中国地名录》
  Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Cina