Apri il menu principale
Tekes
Lakebalkhashbasinmap.png
Il corso del Tekes nella parte sud-orientale del bacino idrograficio del lago Balkhash
StatiKazakistan Kazakistan
Cina Cina
Lunghezza438 km[1]
Portata media270 m³/s[1]
Bacino idrografico29 600 km²[1]
NasceEstremità orientale del Terskey Alatau
42°37′19″N 79°32′30″E / 42.621944°N 79.541667°E42.621944; 79.541667
SfociaConfluisce nel Kunges a formare l'Ili
43°34′45″N 82°32′51″E / 43.579167°N 82.5475°E43.579167; 82.5475Coordinate: 43°34′45″N 82°32′51″E / 43.579167°N 82.5475°E43.579167; 82.5475

Il Tekes (in kazako Текес өзені; in cinese 特克斯河; in pinyin Tèkèsī Hé) è il ramo sorgentifero di sinistra, o meridionale, dell'Ili; scorre attraverso il Kazakistan (regione di Almaty) e la Cina (Xinjiang).

Nasce all'estremità orientale del Terskey Alatau, sul versante settentrionale del settore centrale del Tien Shan, nel triangolo di confine tra Kirghizistan, Kazakistan e Cina. Le sue sorgenti sono situate nel sud-est del Kazakistan, appena a nord del Jengish Chokusu (già Pik Pobedy), che, con i suoi 7439 m, è la più alta vetta di questa imponente catena montuosa. Da lì, il Tekes, carico di acque, scorre verso nord-est attraversando il confine con la Regione autonoma uigura dello Xinjiang (Cina nord-occidentale), facendosi strada attraverso una valle di alta montagna sempre più ampia. Costeggia a sud le torreggianti montagne della catena dell'Ili, un altro settore del Tien Shan. Alla fine della valle, il Tekes confluisce nel Kunges, il vero ramo sorgentifero, o tratto superiore, dell'Ili, proveniente da est. Il Tekes ha una lunghezza di 438 km. Congela tra dicembre e marzo. La portata media in prossimità della foce è di 270 m³/s. L'acqua del Tekes viene utilizzata per l'irrigazione.

NoteModifica