L'abbraccio (Klimt)

pittura di Gustav Klimt

L'abbraccio è un dipinto di Gustav Klimt, realizzato tra il 1905 e il 1909.

L'abbraccio
Gustav Klimt 031.jpg
AutoreGustav Klimt
Data1905 - 1909
TecnicaTecnica mista su carta
Dimensioni194 cm×121 cm
UbicazioneMuseum für angewandte Kunst, Vienna, Austria

Fa parte della serie dell'Albero della Vita, opera composta di tre pannelli, realizzata in occasione dell'allestimento della residenza di Bruxelles dell'industriale Adolphe Stoclet.

DescrizioneModifica

Il dipinto è realizzato in "stile aureo", definito in questo modo data la notevole presenza di oro nello sfondo e nel soggetto.[1] Raffigura un uomo e una donna nell'atto dell'abbraccio. L'espressione della giovane donna è di quasi abbandono verso la spalla dell'uomo, girato di spalle. Le decorazioni dei vestiti variano: sulle vesti dell'uomo sono presenti soggetti più grandi e squadrati, in una tunica stilizzata e lineare; la veste della donna invece è ondeggiante e morbida con decorazioni più minute e curate. Lo sfondo si presenta composto da spirali dorate su sfondo giallo-arancione.

NoteModifica

  1. ^ Il periodo "d'oro" (1905-09), su artdreamguide.com. URL consultato il 22 aprile 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arte