La canzone che se ne va

singolo di Zucchero Fornaciari del 2020
La canzone che se ne va
LaCanzoneCheSeNeVa.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaZucchero Fornaciari
Tipo albumSingolo
Pubblicazione20 marzo 2020
Durata4:55
Album di provenienzaD.O.C.
GenerePop
Gospel
EtichettaUniversal
ProduttoreDon Was, Zucchero, Nicolas Rebscer, Max Marcolini
Registrazione2019
Zucchero Fornaciari - cronologia
Singolo precedente
(2019)
Singolo successivo
(2020)

La canzone che se ne va è un singolo del cantautore italiano Zucchero Fornaciari, pubblicato il 20 marzo 2020 come terzo estratto dal quattordicesimo album in studio D.O.C.[1]

DescrizioneModifica

Inizialmente il singolo scelto come terzo estratto era Sarebbe questo il mondo. La decisione fu modificata poco prima del 20 marzo.[2]

Il brano, di cui sono coautori Daniel Vuletic per la melodia e Pasquale Panella per il testo, è una ballata con incursioni gospel.[3]

Centrale nel testo, la canzone ha il compito di illuminare un percorso di vita dell'artista irto di ostacoli e insidie,[3] ma più in generale è una speranza per l'intera umanità perché «attraversa le case, il telefono, le paure. Resiste oltre le distanze», ergendosi a simbolo di piena libertà.[4]

Video musicaleModifica

Il lyric video è stato girato dal regista Gaetano Morbioli e presenta immagini alternate del bluesman reggiano al pianoforte intento ad eseguire il brano live in studio, e di un'aquila reale in volo, riferimento alla canzone.

NoteModifica

  1. ^ Chiara Cipolla, Zucchero: il nuovo singolo è "La canzone che se ne va", in Radio Italia, 20 marzo 2020. URL consultato il 21 marzo 2020.
  2. ^ Zucchero, La canzone che se ne va è il nuovo singolo (Testo e audio), 31 marzo 2020. URL consultato il 31 marzo 2020.
  3. ^ a b Intervista a Zucchero (D.O.C.), su radioitalia.it, 7 novembre 2019. URL consultato il 9 novembre 2019.
  4. ^ Zucchero torna in radio con "La canzone che se ne va": il testo del nuovo singolo, in Sky TG 24, 24 marzo 2020. URL consultato il 24 marzo 2020.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica