Apri il menu principale

La guerra è finita (singolo)

singolo dei Baustelle del 2005
La guerra è finita
Baustelle La guerra è finita.jpg
ArtistaBaustelle
Tipo albumSingolo
Pubblicazione21 ottobre 2005
Durata4:21
Dischi1
Tracce1
GenereIndie rock
EtichettaWarner Atlantic
ProduttoreCarlo U. Rossi[1]
Registrazione2005
Baustelle - cronologia
Singolo precedente
(2004)
Singolo successivo
(2006)

La guerra è finita è un brano musicale del gruppo indie rock italiano Baustelle, estratto come primo singolo dall'album La malavita e pubblicato nel 2005 dall'etichetta discografica WMI.[1]

Il branoModifica

Francesco Bianconi ha descritto il brano dicendo:

«una storia personale, nel senso che la protagonista era una mia amica. È una canzone che illustra una storia di "malavita", scritta con il distacco narrativo che cerchiamo sempre di mettere nelle nostre canzoni.»

(Francesco Bianconi[2])

Il singolo è stato pubblicato il 21 ottobre 2005.[3]

Il videoModifica

Il videoclip della canzone è molto hot al meta del videoclip, diretto da Lorenzo Vignolo[2], è girato interamente a Genova; narra la storia di una facoltosa ragazza adolescente (interpretata da Alison Julia Forest) che, per sfuggire al mondo troppo perbenista dei genitori, vive una seconda vita, disordinata e aggressiva, compiendo atti di bullismo come rubare dai negozi, scontrarsi fisicamente con ragazzi di strada, trattare con spacciatori.

La ragazza appare sempre più confusa, e dopo un attimo di riflessione, in una sorta di cantiere con slogan che inneggiano alla libertà, ritorna a casa piangendo e, guardandosi allo specchio sembra ritrovare un leggero sorriso, proprio di chi ha trovato una via di fuga; nella canzone la fuga è il suicidio ma ciò nel video non viene espressamente mostrato.

NoteModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica