Apri il menu principale

Leandro Campanari

violinista, direttore d'orchestra e compositore italiano

Leandro Campanari (Rovigo, 20 ottobre 1857San Francisco, 22 aprile 1939) è stato un violinista, direttore d'orchestra e compositore italiano.

Nato a Rovigo da Antonio e da Luigia Bazana , era il fratello del violoncellista e baritono Giuseppe Campanari.

Indice

BiografiaModifica

Ha iniziato i suoi studi in età molto precoce, visto il suo talento che fu inviato al Conservatorio Cesare Pollini all'età di 9. A di 12 anni in tour in Italia come violinista enfant prodige . A 15 anni, entra al Conservatorio di Milano dove studia violino, armonia, contrappunto e direzione d'orchestra con i maestri Franco Faccio e Antonio Bazzini . A 19 anni si è diplomato in violino ed è andato a fare una stagione in Inghilterra Nel 1881 si trasferì negli Stati Uniti e fece il suo debutto come solista con la Boston Symphony Orchestra, e svolgendo numerosi concerti in tutti gli Stati. Tornato in Europa, ma è tornato in America, dove rimase per tre anni come direttore della Scuola violino presso il New England Conservatory of Music di Boston. Egli ha anche assunto la direzione della musica presso la Chiesa dell'Immacolata Concezione e tirò fuori molte importanti opere sacre per la prima volta in quella città.

Dopo Boston, Campanari tornato in Italia nel 1886 e ha organizzò il Quartetto d'Archi Campanari, ed ha girato con grande successo per due anni. Durante questo periodo molti compositori degni di nota, tra i quali Puccini, Catalani, Sgambati, Bazzini, Arturo Vanbianchi, Frugatta, Bossi e Guglielmo Andreoli junior, composero musica appositamente per il Quartetto Campanari. Tornato negli Stati Uniti nel 1890 dove divenne professore di violino presso il College of Music di Cincinnati, per sei anni. Rientrato in Italia nel 1896, si divideva tra Milano, Parigi e Londra. A Milano ha introdotto una serie di prime esecuzioni in Italia di opere orchestrali ormai famosi. Ha inoltre diretto l'opera a Milano, Venezia e Genova. Proprio nella città ligure ha avuto l'opportunità di suonare il violino di Paganini, Il Cannone Guarneri[1] . Ha giocato Gounod Ave Maria di Liszt e Campanella. [11] Hammerstein della Società

Nel 1907, è apparso in New York come uno dei conduttori lirici di Opera Company Hammerstein. Inoltre ha diretto la Philadelphia Symphony Orchestra per un breve periodo di tempo e po' le orchestre di Wilmington, Washington, Baltimora, Los Angeles e San Francisco. A causa della grave malattia della moglie, Persis Bell, una donna americana e anche lei violinista, Campanari rimosso per California, ma dopo la sua guarigione, ha ripreso il suo lavoro come un virtuoso e un conduttore.

OpereModifica

Campanari composto, musica da camera e di numerose trascrizioni per archi, molte canzoni in inglese e tre libri di testo per violino [2].

NoteModifica

  1. ^ A:\indice, su musicafilosofia.it. URL consultato il 15 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2012).
  2. ^ Personal Recollections Of Verdi - "The Etude" Music Magazine, January, 1910

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90259212 · ISNI (EN0000 0004 1971 5436 · SBN IT\ICCU\MUSV\012344 · WorldCat Identities (EN90259212