Apri il menu principale
Lelanto
Nome orig.Λήλαντος
SpecieTitano
SessoMaschio

Lelanto (in greco antico: Λήλαντος, Lélantos) è un personaggio della mitologia greca, presumibilmente figlio di Urano (il cielo) e di Gea (la terra)[1].

GenealogiaModifica

Fratello di Latona ed Asteria[2][3] rappresenta la controparte di Latona.

Fu padre di Aura, avuta con Peribea[1].

MitologiaModifica

Il suo nome è derivato dai termini greci lêthô, lanthanô e lelathon, che significano "fuggire senza essere notati", "spostarsi non visti" o "andare inosservati". Per gli studiosi, l'etimologia del suo nome potrebbe aver implicato che Lelanto era forse il Titano dio dell'aria e dell'invisibile, dominando le deboli brezze[1].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca