Lelego (re di Laconia)

re di Laconia nella mitologia greca

Lelego (in greco antico: Λέλεξ, Lélex) è un personaggio della mitologia greca. Fu un autoctono della Laconia ed il primo re dei Lelegi.

Lelego
Nome orig.Λέλεξ
SessoMaschio
Luogo di nascitaLaconia
ProfessioneRe dei Lelegi

GenealogiaModifica

Per gli autori più antichi fu un autoctono, ovvero nato dalla terra. Sposò la ninfa naiade Cleocaria[1] o Peridia[2] e fu padre di Milete e Policaone[3], Bomoloco e Terapne[2].

Secondo Stefano di Bisanzio è figlio di Sparto e padre di Amicla[4].

MitologiaModifica

Fu un eroe della popolazione chiamata lelegi e fu il primo re della Laconia e dopo la sua morte gli abitanti diedero al suo regno il nome di Lelegia. Mileto, il maggiore dei suoi figli, ricevette il regno in successione[5].

Per lui era stato eretto un heroon a Sparta[6].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Apollodoro, Biblioteca III, 10.3, su theoi.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  2. ^ a b Scoli ad Euripide, Oreste 61.5
  3. ^ (EN) Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia III, 1.1, su theoi.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  4. ^ Stefano di Bisanzio, Ethnica s.v. Lacedemonio.
  5. ^ (EN) Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia IV, 1.1, su theoi.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  6. ^ (EN) Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia III, 12.5, su theoi.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca