Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Leucone (disambigua).

Leucone (in greco antico: Λεύκων, Léukōn; in latino: Leucon; Atene, 460 a.C. circa – ...) è stato un commediografo ateniese.

Indice

BiografiaModifica

Secondo Suda[1], Leucone sarebbe stato ateniese e sarebbe vissuto all'epoca della guerra del Peloponneso, il che ne fa un contemporaneo e rivale di Aristofane. Da notizie sulle sue commedie, con Aristofane avrebbe condiviso il conservatorismo e l'attacco ai demagoghi di estrazione popolareː infatti, se le commedie aristofanee avevano come bersaglio Cleone, Leucone, alle Dionisie del 421 a.C., nei suoi Gli appartenenti a una fratria, probabilmente accusava il capo democratico Iperbolo[2].

CommedieModifica

Di Leucone, nonostante vincesse sulle Vespe di Aristofane con i Πρέσβεις (Gli ambasciatori)[3], restano solo tre titoli, che comprendono, oltre alla commedia suddetta, i Φράτερες (I membri della fratria) e Ὂνος ἀσκοφόρος (L'asino portasoma)[4].

NoteModifica

  1. ^ Λ 340.
  2. ^ Argumentum alle Vespe ed alla Pace.
  3. ^ Quindi nel 422 a.C.
  4. ^ Ateneo, VIII 343c; Esichio, s. v. Πάαπις; Fozio, Lessico, s. v. Τίβιοι.

BibliografiaModifica

  • Kassel-Austin, PCG, vol. 5, pp. 611-614.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66856250 · GND (DE102397260 · CERL cnp00284990