Apri il menu principale
Lones Wigger
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Tiro a segno Shooting pictogram.svg
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Oro Tokyo 1964 Carabina 50 m 3 posizioni
Argento Tokyo 1964 Carabina 50 m a terra
Oro Monaco di Baviera 1972 Carabina libera 300 m 3 posizioni
 

Lones Wesley Wigger Jr. (Great Falls, 25 agosto 1937Colorado Springs, 14 dicembre 2017) è stato un tiratore a segno statunitense. Wigger è stato membro della squadra olimpica degli Stati Uniti in tre occasioni, vincendo due medaglie d'oro olimpiche ed una d'argento. Ha prestato servizio nell'esercito degli Stati Uniti come tenente colonnello.

CarrieraModifica

Wigger è spesso considerato come il più grande tiratore agonistico di carabina che abbiano mai avuto negli Stati Uniti d'America. Ha partecipato alle Olimpiadi del 1964, 1968 e 1972, ha tenuto o co-detenuto 27 record mondiali, di cui 14 a squadre e 13 individuali. Ha vinto 58 campionati nazionali di quasi tutte le specialità a partire dal 1963. È stato membro di 16 importanti squadre internazionali degli Stati Uniti, a partire dai Giochi Panamericani del 1963 e il suo palmarès comprende: 22 medaglie d'oro ai Campionati del mondo (due individuali, 20 a squadre) e sette titoli panamericani, oltre ai già citati 2 titoli olimpici e 58 titoli nazionali.

Alle Olimpiadi di Tokyo 1964 vinse la medaglia d'oro nella carabina piccola 50 metri 3 posizioni e la medaglia d'argento nella carabina piccola 50 metri a terra, mentre alle Olimpiadi di Monaco 1972 vinse la medaglia d'oro nella carabina libera 300 metri 3 posizioni e giunse 7° nella carabina piccola 50 metri a terra. Alle Olimpiadi di Città del Messico 1968 non ottenne medaglie e terminò al 25º posto nella carabina piccola 50 metri a terra.

Come militare, Wigger ha comandato la 23ª Divisione Scuola Fucilieri di Fanteria in Vietnam nel 1971.

I suoi tre figli Deena, Ron e Danny sono stati anch'essi tiratori. Morì il 14 dicembre 2017 nella sua casa di Colorado Springs per le complicazioni dovute ad un cancro al pancreas.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN43736388 · LCCN (ENn2006163096 · WorldCat Identities (ENn2006-163096