Lope de Rueda

drammaturgo spagnolo

Lope de Rueda (Siviglia, 1500 circa – Cordova, 1565 circa) è stato un drammaturgo spagnolo.

Lope de Rueda

Di origini assai umili, Rueda si avvicinò al teatro come attore, giungendo a formare una propria compagnia nel 1554, con la quale si esibì nei teatri delle maggiori città spagnole.

Il teatro di Rueda, lodato da Miguel Cervantes e pubblicato postumo dall'amico editore Juan de Timoneda nel 1567, comprende quattro commedie: Eufemia, Armelina, Los engañados e Medora, chiaramente ispirate alla produzione drammatica italiana; un'altra commedia, Discordia y questión de amor, fu stampata nel 1617. Ha composto anche dei Colloquios pastoriles, una decina di pasos e l'Auto de Naval y Abigail.

Più che nelle commedie, prive di autentiche originalità, il vivace talento di Rueda trova la sua espressione migliore nei pasos, brevi scenette comiche, finemente abbozzate, in cui un ingenuo e disarmante gusto per il comico dà origine a saporite vignette di vita popolana tratteggiate con colorita arguzia.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7411961 · ISNI (EN0000 0001 1591 1307 · LCCN (ENn82101171 · GND (DE118791494 · BNF (FRcb12060441c (data) · BNE (ESXX1022843 (data) · BAV (EN495/254881 · CERL cnp01323072 · WorldCat Identities (ENlccn-n82101171