Apri il menu principale

Lorenzo Trotti

arcivescovo cattolico italiano
Lorenzo Trotti
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Archbishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1633 ad Alessandria
Nominato arcivescovo11 ottobre 1666 da papa Alessandro VII
Consacrato arcivescovo24 ottobre 1666 dal cardinale Benedetto Odescalchi (poi papa Innocenzo XI)
Deceduto30 settembre 1700 a Roma
 

Lorenzo Trotti (Alessandria, 1633Roma, 30 settembre 1700) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Terzo figlio maschio del generale milanese Gian Galeazzo Trotti, fu avviato verso la carriera ecclesiastica. Fu governatore di Tivoli nel 1658, nunzio apostolico a Firenze nel 1666 e a Venezia nel 1668. Dal 1666 al 1672 fu arcivescovo titolare di Cartagine. Nel 1672 fu nominato vescovo di Pavia, incarico che ricoprì fino al 1700, anno della sua morte.[1]

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ F. Calvi, Famiglie notabili milanesi: Cenni storici e genealogici, vol.I, Milano, Vallardi, 1875-1886, tav. IV.

Collegamenti esterniModifica