Apri il menu principale
Luca Leoni
NazionalitàItalia Italia
Periodo di attività musicale1995 – in attività
Strumentochitarra
EtichettaAtlantic (Io ballo fuori tempo) Aereostella/Fermenti vivi/Edel Music (Armonico)
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

Luca Leoni (Bari, 1973) è un cantante italiano.

Indice

BiografiaModifica

Gli esordiModifica

Nasce a Bari nel 1973[1], e all'età di 12 insieme a due amici forma la band Blasfemia, che esegue cover dei CCCP Fedeli alla linea e dei Diaframma.

Studia la chitarra e l'armonica a bocca e dal 1991 canto, al Conservatorio di Bari. Poi entra a far parte dei Velvet, con cui fa circa 350 concerti in 4 anni e nel 1992 vince il premio come gruppo tecnicamente più preparato da Anagrumba e supporta i Litfiba, Timoria e Ritmo tribale. Nel 1995 insieme a Luciano Massa forma il progetto Animetropolitane, con cui incide l'album omonimo, venduto in 3.000 copie, e fa 180 concerti in due anni.[2]

Nel 1999 tramuta il progetto Animetropolitane in D-cue[2], con cui produce la canzone Lamette, inserita nel CD tributo alla cantante Donatella Rettore Tutti pazzi per rettore[3]). Poi forma un nuovo progetto dal titolo Virtoilette, con il quale produce dei dischi e compilation. Nel 2003 inizia a lavorare al suo primo album da solista.[4]

Nel 2005 esce il suo primo album da solista, dal titolo Io ballo fuori tempo, per l'etichetta Atlantic Records[5] e per la Show Reel[6], anticipato dal singolo Ballo fuori tempo e seguito dal singolo Chris[7]. L'album invece rimane quattro mesi nella classifica Music control.[8]. Per pubblicizzare l'album, Leoni fa concerti in varie parti d'Italia.

Nel 2006 è tra i fondatori di Show Reel[9].

Nel 2007 esce il singolo Amore in chat, insieme a Platinette. Il video, che aggiunge i 3 milioni di visualizzazioni, è il primo video italiano ugc.[10]. Partecipa inoltre a Sanremolab, con il singolo Chris[11]. Nel 2010 esce il secondo album Armonico, contenente 12 tracce, preceduto dal singolo Mi sono accorto che. All'album è allegato un libretto contenente dodici storie scritte da vari autori, come Nicolai Lilin, Trio Medusa, Elena di Ciocio.[12]

Nel 2011 scrive il format del programma radiofonico A tu per Gu con Guglielmo Scilla e (dal 2014 anche con il conduttore) canta anche la sigla su Radio DeeJay.[13]

Dal 2014 è docente del corso Format per i new media all'Università Cattolica del Sacro Cuore[9].

DiscografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Luca Leoni (Io) Ballo fuori tempo Archiviato il 18 marzo 2012 in Internet Archive. su Rockol
  2. ^ a b Leoni Luca su Radiomach5
  3. ^ Luca Leoni Live al Bistrot Bovisa Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive. su Inmilano
  4. ^ Luca Leoni - Ballo Fuori Tempo[collegamento interrotto] su Musicsite
  5. ^ Io Ballo fuori tempo su Feltrinelli
  6. ^ Luca Leoni Uscite su Rockol
  7. ^ Le note d'animo di Luca Leoni[collegamento interrotto] da Milanodabere
  8. ^ Luca Leoni, nuovo singolo: "Unica per sempre" Archiviato il 27 dicembre 2011 in Internet Archive. su La voce di venezia
  9. ^ a b Luca Leoni (nextfest2018-firenze.wired.it). URL consultato il 30 aprile 2019.
  10. ^ Intervista a Luca Leoni Archiviato il 29 aprile 2011 in Internet Archive. su 06live
  11. ^ SanremoLab: la commissione e indiscrezioni sui finalisti su Soundblog
  12. ^ "Armonico", il cd da leggere contro l'inquinamento su Repubblica
  13. ^ A tu per gu! sito ufficiale

Collegamenti esterniModifica