Lucas van Uden

pittore fiammingo
Paesaggio alpino, dipinto di Lucas van Uden.

Lucas van Uden (Anversa, 18 ottobre 1595Anversa, novembre 1672) è stato un pittore e incisore fiammingo specializzato in paesaggi.

Indice

BiografiaModifica

Allievo del padre Artur, Lucas van Uden entrò a far parte della Corporazione di San Luca di Anversa nel 1626-27. Anche se non ebbe nulla a che fare con la scuola di Pieter Paul Rubens, il debito verso il maestro dell'arte barocca è evidente nelle sue opere; la sua tecnica deriva inoltre da altri pittori, quali Joos de Momper e Jan Brueghel il Vecchio.

I suoi dipinti mostrano maestose vedute, paesaggi in cui risalta il verde, in varie tonalità; in essi sono presenti piccole figure umane: pastori, viandanti o contadini. Molti dei personaggi dipinti da van Uden sono ispirati oppure sono copiati da lavori di Rubens e di David Teniers il Giovane. Per dipinti di Rubens egli eseguì sfondi con paesaggi. Sue incisioni sono conservate in molti musei.

OpereModifica

  • Mulino ad acqua, (Anversa)
  • Paesaggio (Anversa)
  • Paesaggio (San Pietroburgo, Hermitage)
  • Paesaggio con rocce e barche (Madrid, Museo del Prado)

BibliografiaModifica

  • (FR) Bénézit, Dictionnaire critique et documentaire des peintres, sculpteurs, dessinateurs et graveurs de tous les temps et de tous les pays, Paris, Gründ, 1999, SBN IT\ICCU\VEA\0108356.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44146227 · ISNI (EN0000 0000 6634 6849 · LCCN (ENnr90010280 · GND (DE138806152 · BNF (FRcb14953118c (data) · ULAN (EN500021597 · CERL cnp01180227
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie