Apri il menu principale

Lucio Turranio Graziano (in latino: Lucius Turranius Gratianus; floruit 286-291; ... – ...) fu un politico dell'Impero romano.

Fu vir clarissimus, corrector (governatore) dell'Acaia nel 285/286,[1] poi praefectus urbi di Roma dal 290 al 18 febbraio 291.[2]

NoteModifica

  1. ^ PLRE, sulla base di CIL III, 6103 (Atene).
  2. ^ Cronografo del 354; CIL VI, 1128.

BibliografiaModifica

  • «L. Turranius Gratianus 3», PLRE I, p. 402.
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie