MAP1LC3B
Protein MAP1LC3B PDB 1ugm.png
Gene
HUGO 13352
Entrez 81631
Proteina
OMIM 609604
UniProt Q9GZQ8

La MAP1LC3B (acronimo di Microtubule-associated proteins 1A/1B light chain 3B), detta più semplicemente LC3, è una proteina associata ai microtubuli codificata nell'uomo dal gene MAP1LC3B, ortologo del gene ATG8 dei lieviti.[1][2] La LC3 ha un ruolo fondamentale nel processo di autofagia ed in particolare nella formazione della membrana dell'autofagosoma.[3] Secondo altri studi, la LC3 sarebbe coinvolta non tanto nella biogenesi degli autofagosomi, ma soprattutto nella fusione di questi ultimi con i lisosomi.[4]

ScopertaModifica

Inizialmente si pensava che la LC3 fosse coinvolta nella formazione e stabilizzazione del citoscheletro neuronale, in quanto venne scoperta e identificata come proteina associata ai microtubuli nel cervello dei topi.[5] Solo più tardi, degli studi successivi ne hanno evidenziato l'importante ruolo nel processo di autofagia nei mammiferi.[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) MAP1LC3B Gene Cards, genecards.org. URL consultato il 20 novembre 2016.
  2. ^ a b (EN) LC3 conjugation system in mammalian autophagy, ncbi.nlm.nih.gov. URL consultato il 20 novembre 2016.
  3. ^ (EN) MAP1LC3B Protein, uniprot.org. URL consultato il 20 novembre 2016.
  4. ^ (EN) Atg8 family LC3/GABARAP proteins are crucial for autophagosome-lysosome fusion but not autophagosome formation during PINK1/Parkin mitophagy and starvation., ncbi.nlm.nih.gov. URL consultato il 20 novembre 2016.
  5. ^ (EN) Molecular characterization of light chain 3. A microtubule binding subunit of MAP1A and MAP1B., jbc.org. URL consultato il 22 novembre 2016.
  Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia