Portale:Biologia

Wbar transprev.gif
Wikibar2.png
Il Portale della Biologia
La vita è il risultato della sopravvivenza non casuale di entità che variano casualmente - Richard Dawkins
Nuvola apps biology.png
DNA.png

La biologia è lo studio scientifico dei fenomeni vitali. Essa studia le caratteristiche fisiche, chimiche e comportamentali degli organismi, la loro classificazione, l'origine e lo sviluppo delle specie e l'interazione che hanno l'una con l'altra e nei confronti dell'ambiente.

A proporre il termine biologia (dal greco Βιολογία, composto da βίος, bìos = "vita" e λόγος, lògos = "studio") furono, nei primi anni dell'800, Jean-Baptiste de Lamarck e Gottfried Reinhold Treviranus.

Wikibar2.png
Nuvola apps kmines.png Naviga!
Tutte le sottocategorie
Wikibar2.png
Nuvola apps kmines.png Voce in evidenza
Transpeptidase with bound penicillin.png

Gli inibitori enzimatici sono molecole che si legano agli enzimi e diminuiscono la loro attività.

Dal momento che il blocco o l'inibizione dell'attività enzimatica può causare la morte selettiva di microrganismi patogeni o correggere uno sbilanciamento metabolico, la maggior parte dei farmaci in commercio sono inibitori enzimatici. Per questo la loro scoperta e il loro miglioramento è un settore importante della ricerca nel campo della biochimica e della farmacologia. Un inibitore enzimatico di carattere medicinale è spesso giudicato in base alla sua specificità (la sua mancanza di legami con altre proteine) ed alla sua potenza (la sua costante di dissociazione, che indica la concentrazione necessaria ad inibire l'enzima). Un'elevata specificità e potenza assicurano che un farmaco avrà pochi effetti collaterali e pertanto minore tossicità. Gli inibitori sono spesso usati anche come erbicidi e pesticidi.

Leggi la voce...
Wikibar2.png
User with smile.svg Il biologo da ricordare
Louis Pasteur.jpg

Louis Pasteur fu un chimico e biologo francese. Grazie alle sue scoperte e alla sua attività di ricerca è universalmente considerato il fondatore della moderna microbiologia. Nato a Dole, nella regione del Jura francese, Pasteur studiò alla 'École Normale Supérieure. Nel 1849 divenne professore di chimica all'Università di Strasburgo. Tutte le grandi scoperte dello scienziato francese vennero realizzate affrontando i problemi più gravi, a metà dell'Ottocento, dell'agricoltura, dell'industria agraria, dell'allevamento. La successione delle stesse scoperte corrisponde ad una successione di studi su problemi agricoli, agroindustriali, veterinari.

Leggi la voce...
Wikibar2.png
Nuvola apps package editors.png Curiosità
Wikibar2.png
Nuvola apps kolourpaint.png L'immagine
E coli at 10000x.jpg
Colonia di batteri Escherichia coli al microscopio elettronico a scansione (10000x).
Wikibar2.png
Nuvola apps kpdf.png Partecipa!
I progetti di riferimento per questo portale sono il progetto forme di vita ed il progetto bio.

Puoi inviare critiche, commenti, segnalazioni e suggerimenti alla Doppia Elica o al Tassobar.

Visita il Portale botanica, realizzato dal progetto forme di vita!

Progetti correlati sono il progetto medicina, il progetto chimica ed il progetto ecologia.

Wikibar2.png
Nuvola apps kpdf.png Altri progetti
  • Commons: galleria di immagini e files multimediali sulla biologia.
  • Wikibooks: libri e manuali in stile wiki sulla biologia.
  • Wikiversity: i corsi attivi nella wikifacoltà di Scienze biologiche.
  • Wikispecies: il catalogo aperto e libero di tutte le specie viventi.