Apri il menu principale
Manovre d'autunno
Libretto Ein Herbstmanöver 1909.jpg
Libretto del 1909 dell'opera
Titolo originaleTatárjárás
Lingua originaleungherese
Genereoperetta
MusicaEmmerich Kálmán
LibrettoKarl von Bakonyi
AttiTre
Epoca di composizione1908
Prima rappr.22 febbraio 1908
TeatroTeatro dell'Opera di Budapest
Personaggi
  • gen. von Lohonay
  • Treska, sig.a Van Bergen
  • bana Risa
  • von Emmerich
  • Vallerstein
  • von Lorentx
  • Elehes, Navah, Koppler
  • Marosi
  • serg. Birag
  • Turi
  • Starcke
  • Lajos
  • von Steinhof
  • cont.a Olga
  • col. Wulff
  • Sturmfried
  • Juricziez
  • Fritsche
  • aiutante

Manovre d'autunno (in tedesco Ein Herbstmanöver) è un'operetta in tre atti di Emmerich Kálmán. È stata la sua prima operetta e divenne un successo sia in Europa che in America.

La prima versione, in ungherese, Tatárjárás, con libretto di Karl von Bakonyi e A. Gabor, ebbe la prima al Vígszínház di Budapest il 22 febbraio 1908. La versione tedesca, Ein Herbstmanöver, con libretto di Karl von Bakonyi e Robert Bodanzky, fu invece rappresentata la prima volta con successo nel Theater an der Wien il 22 gennaio 1909 con Max Pallenberg. Divenne così popolare che spinse Kalman a trasferirsi a Vienna.

Il 24 luglio 1909 avviene la prima rappresentazione nel Teatro Politeama Tivoli di Genova di "Manovre d'autunno" nella versione italiana che il 29 novembre 1910 va in scena nel Teatro Reinach di Parma ed il 25 gennaio 1911 ha la prima al Teatro Costanzi di Roma.

La prima in versione inglese si tenne a New York, col nome di The Gay Hussars, adattata da Maurice Browne Kirby con parole di Grant Stewart, al Knickerbocker Theatre per il Broadway theatre il 29 luglio 1909 (44 recite). Un altro adattamento inglese fu rappresentato a Londra come Autumn Manoeuvres nel 1912 al Teatro Adelphi (Londra).

Il 21 marzo 1914 come Manœuvres d'automne ha la prima a Lione.

DiscografiaModifica

  • Autumn Maneuvers - Steven Byess, 2003 Albany

BibliografiaModifica

  • Ganzl, Kurt, The Encyclopedia of the Musical Theatre, 2nd Ed., New York, Schirmer Books (2001), p. 1050.
  • Una tesi sulle operette di Kálmán (PDF), su etd.lsu.edu. URL consultato il 17 dicembre 2007 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).

Collegamenti esterniModifica