Apri il menu principale
Mansur Shah I di Pahang
Sultano di Pahang
In carica 1495 –
1519
con Abdul Jamil Shah I fino al 1512
Predecessore Ahmad Shah I
Successore Mahmud Shah
Nome completo Paduka Sri Sultan Mansur Shah ibni al-Marhum Sultan Ahmad Shah
Morte 1519
Padre Ahmad Shah I di Pahang
Figli Raja Puspa Dewi
Raja Kesuma Dewi
Religione Musulmano sunnita

Paduka Sri Sultan Mansur Shah ibni al-Marhum Sultan Ahmad Shah (... – 1519) è stato sultano di Pahang dal 1495 al 1519; fino al 1512 regnò congiuntamente al cugino Abdul Jamil Shah I.[1][2]

Indice

Primi anni di vitaModifica

Conosciuto come Raja Mansur prima della sua ascesa al trono, era il figlio del secondo sultano di Pahang Ahmad Shah I e di una delle figlie del bendahara Tun Hamzah. Nel 1495 salì al trono in giovanissima età dopo l'abdicazione del padre che si era ritirato per dedicarsi alla religione.[3] Per i primi anni regnò congiuntamente al cugino Abdul Jamil Shah I e assunse il pieno controllo solo nel 1512 con la morte di quest'ultimo.[4]

RegnoModifica

Essendo il Pahang uno stato vassallo del sultanato di Malacca, i portoghesi che lo avevano conquistato chiesero un tributo annuale al Pahang. Il rifiuto di Mansur Shah di pagare portò a una guerra aperta tra il sultanato e gli europei.[2]

Nel 1519 Mansur Shah fu ucciso dal suo hulubalang (capo militare) per aver commesso adulterio con una delle sue matrigne.[3]

NoteModifica

  1. ^ Royal Ark
  2. ^ a b Ahmad Sarji,  p. 81
  3. ^ a b Khoo,  pp. 9–10
  4. ^ Ahmad Sarji,  pp. 80–81

BibliografiaModifica