Apri il menu principale

Mara Mauri

cantante italiana
Mara Mauri
Mara Mauri.jpg
Mara Mauri nel 1955
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica leggera
Periodo di attività musicale1946 – 1956
EtichettaCetra

Mara Mauri, all'anagrafe Mara Fiorioli (Milano, 22 luglio 1928), è una cantante italiana.

BiografiaModifica

A soli quattro anni si trasferisce con la famiglia a Torino, la città dove cresce e si appassiona alla musica e al canto, studiando anche il pianoforte.

Dopo alcune esperienze come cantante con l'orchestra del maestro Canessa alla Sala Gay, uno dei più noti locali torinesi, nel 1946, accompagnata dalla madre, si presenta al Maestro Carlo Prato che, dopo averla ascoltata, la ingaggia come cantante della radio, preparandola per cantare con l'orchestra del Maestro Pippo Barzizza; per non creare confusione con Silvana Fioresi decidono di cambiarle il cognome in Mauri.

Nel 1947 ottiene un grande successo con Non v'innamorate, ottenendo il soprannome di Donna swing.

Nel 1948 inizia una tournée mondiale con l'orchestra del violinista Waldemar.

Un altro suo grande successo è la versione italiana di Amado mio, il celebre brano lanciato da Rita Hayworth, che ottiene anche il disco d'oro in Argentina.

Continua l'attività fino al 1956, anno in cui conosce ad Alba il suo futuro marito, albergatore, e decide di ritirarsi per dedicarsi alla famiglia.

Discografia parzialeModifica

BibliografiaModifica

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, edizioni Curcio, 1990; alla voce Mauri, Mara, di Enzo Giannelli, pagg. 1038-1039
  • Luigi Scotti, Una ragazza con il ritmo nelle vene, pubblicato su Sorrisi e Canzoni, anno IV, n° 51 del 18 dicembre 1955, pag. 7
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica