Marculfo

abate francese
San Marculfo
Saint Marcouf.jpg
 

Abate di Nantus

 
NascitaBayeux (Francia), 500 ca.
MorteIsole di San Marculfo, 1º maggio 588
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza1º maggio
Patrono dimalati di adenite tubercolare

Marculfo (Bayeux, 500Isole di San Marculfo, 1º maggio 588) è stato un abate francese, venerato come santo dalla Chiesa cattolica e commemorato il 1º maggio.

BiografiaModifica

Non si sa molto sulla sua vita. San Marculfo è stato eremita, monaco e poi abate di Nantus nel Cotentin. Ha incontrato sant'Helier e lo ha spinto a convertire gli abitanti di Jersey. Marculfo è morto nelle Isole di San Marculfo, al largo del Cotentin. Le sue reliquie furono spostate in Normandia a Corbeny dove sono state utilizzate per l'incoronazione dei re di Francia. San Marculfo viene invocato contro l'adenite tubercolare.

VenerazioneModifica

La Chiesa cattolica lo ricorda il 1º maggio

«Commemorazione di san Marculfo, sull’isola di Nanteuil in Bretagna, eremita, poi monaco e abate di quel monastero.»

(Martirologio Romano)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Marculfo, su Santi, beati e testimoni, santiebeati.it.  
Controllo di autoritàVIAF (EN281941209 · ISNI (EN0000 0003 8867 0393 · CERL cnp01228914 · GND (DE141982578 · WorldCat Identities (ENviaf-281941209