Apri il menu principale
Marias Pass
Marias Pass Monuments.JPG
L'obelisco alla sommità del Marias Pass e la statua dell'ingegner John F. Stevens
StatoStati Uniti Stati Uniti
RegioneMontana
Altitudine1 558 m s.l.m.
Coordinate48°19′05.88″N 113°21′18.72″W / 48.3183°N 113.3552°W48.3183; -113.3552Coordinate: 48°19′05.88″N 113°21′18.72″W / 48.3183°N 113.3552°W48.3183; -113.3552
InfrastrutturaStrada e ferrovia
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Marias Pass
Marias Pass
La fauna del Marias Pass e del limitrofo Glacier National Park: una Capra delle Montagne Rocciose.

Il Marias Pass (quota 1558 m). è un passo di montagna nel Montana, Stati Uniti, che permette di attraversare il Continental Divide. Confina con il Glacier National Park.

StoriaModifica

Il Marias Pass fu scoperto nel dicembre 1889 da John Frank Stevens (25 April 1853–2 June 1943), ingegnere ferroviario e progettista capo della compagnia ferroviaria Great Northern Railway. Da anni si sapeva di un valico nella zona, ma fu proprio Stevens, insieme alla sua guida indiana Coonsah a scoprirlo. La zona era ideale per il passaggio di una ferrovia, sia per la valle molto larga, che non avrebbe richiesto importanti manufatti quali ponti e gallerie, sia per la lenta e graduale ascesa verso la sommità. In effetti, in tutte le Montagne Rocciose, non vi è alcun altro valico più facilmente accessibile e più basso del Marias Pass.

I lavori per la ferrovia iniziarono da Fort Assinniboine il 1º agosto 1890, e furono completati due anni dopo. La presenza della Great Northern Railway diede impulso anche alla creazione del vicino Glacier National Park.

Attualmente, il valico è attraversato dalla U.S. Route 2 e dalla ferrovia BNSF Railway, compagnia ferroviaria erede della Great Northern Railway. La Amtrak attraversa la zona con il treno Empire Builder, che è dotato di apposite carrozze panoramiche per ammirare i ghiacciai presenti nella zona.

Sulla sommità del Marias Pass, oltre ad un obelisco, c'è anche una statua di John Frank Stevens.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica