Apri il menu principale

Mario Alessandro Cattaneo (Roma, 27 marzo 1934Venezia, 6 luglio 2010) è stato un filosofo del diritto italiano.

BiografiaModifica

Mario Alessandro Cattaneo è nato a Roma il 27 marzo 1934.

Dopo avere frequentato a Milano le scuole superiori all'Istituto Gonzaga si è iscritto all'Università statale di Milano dove si è laureato in giurisprudenza con una tesi discussa dal prof. Renato Treves nell'Istituto di Filosofia del diritto dell'Università statale di Milano, dove è diventato assistente ordinario. Su consiglio dei professori Renato Treves e Norberto Bobbio ha soggiornato al St Antony's College di Oxford seguendo l'insegnamento del prof. Herbert L. Hart, professore di Giurisprudenza all'Università di Oxford, di cui su suggerimento dei professori Norberto Bobbio e di Alessandro Passerin d'Entreves ha tradotto l'opera più famosa, The concept of Law, scritta nel 1961, un volume di grande importanza nella filosofia giuridica novecentesca. Cattaneo ha redatto la lunga introduzione sulla filosofia giuridica del prof. Hart (il volume è ancora adottato da numerose università italiane). È stato assistente ordinario di filosofia del diritto della cattedra diretta dal prof. Renato Treves dal 1957 al 1967 con l'incarico di docente di Storia delle dottrine politiche nell'Università statale di Milano. È diventato libero docente di filosofia del diritto a 28 anni.

Dal 1967 al 1973 è stato professore ordinario di filosofia del diritto all'Università di Sassari. Dal 1973 al 1987 è stato docente ordinario della stessa materia all'Università di Ferrara. Dal 1987 al 2002 è stato docente ordinario di filosofia del diritto all'Università degli studi di Milano. Dal 2002 al 2006 è stato professore ordinario di filosofia del diritto all'università di Treviso (sede distaccata dell'Università di Padova). Nel 1987 gli è stata conferita la Medaglia d'oro ai benemeriti della scuola della cultura e dell'arte. È stato Vicepresidente della Società italiana di Filosofia giuridica e politica.

In tutte le università dove ha insegnato è stato relatore di molte tesi di laurea grazie anche alla collaborazione dei suoi assistenti ricercatori, dottori di ricerca e cultori della materia. È stato socio in Italia dell'Istituto lombardo di Scienze e Lettere di Milano, dell'Ateneo Veneto di Venezia, dell'Istituto veneto di Scienze lettere ed arti di Venezia e dell'Accademia delle Scienze di Ferrara.

In Germania è stato socio della Wissenschaftliche Gesellschaft dell'Università di Francoforte sul Meno. La sua produzione scientifica analizza l'evoluzione storica delle teorie della pena e le opere dei grandi giuristi italiani, francesi, tedeschi ed inglesi dell'illuminismo giuridico europeo con particolare analisi della filosofia giuridica di Kant. Cattaneo ha anche analizzato il rapporto tra diritto e letteratura esaminando i capolavori di grandi scrittori europei. Ha organizzato importanti convegni scientifici tra cui il "II Congresso nazionale della Società Italiana di Filosofia Giuridica e Politica" il 2-5 ottobre 1978 (Atti : problemi della sanzione-Società e diritto in Marx, a cura di Rinaldo Orecchia), il Colloquio internazionale "Diritto e Stato nella Rivoluzione francese" tenutosi a Milano il 1-3 ottobre 1990 (Atti a cura di Mario A. Cattaneo, Giuffrè 1992) ed il "Colloquio internazionale per il bicentenario della morte di Immanuel Kant (1804-2004)" tenutosi a Treviso il 1º ottobre 2004 (Atti a cura di Mario A. Cattaneo Edizioni Scientifiche Italiane 2005).

È stato membro del comitato scientifico di importanti riviste italiane sulle quali ha scritto numerosi libri in italiano e tedesco e molti articoli in italiano, inglese, francese e tedesco; inoltre ha redatto voci per dizionari giuridici. I suoi volumi sono presenti in numerose biblioteche europee. È stato direttore della collana "Filosofia del diritto e dignità umana" della casa editrice ESI di Napoli che comprende 12 volumi redatti da diversi studiosi e della collana “Studi storia della filosofia del diritto” che comprende 4 volumi scritti dai suoi assistenti È morto a Venezia il 6 luglio 2010 ed è sepolto nella cappella di famiglia a Piacenza.

OpereModifica

  • Il concetto di rivoluzione nella scienza del diritto, Milano 1960
  • Il positivismo giuridico inglese: Hobbes, Bentham, Austin, Milano, 1962
  • Il partito politico nel pensiero dell'Illuminismo e della Rivoluzione francese, Milano 1964
  • Le dottrine politiche di Montesquieu e Rousseau, Milano 1964
  • Illuminismo e legislazione, Milano, 1966
  • Montesquieu, Rousseau e la Rivoluzione francese, Milano 1967
  • Libertà e virtù nel pensiero politico di Robespierre, Milano, 1968
  • Anselm Feuerbach filosofo e giurista liberale, Milano 1970
  • Corso di filosofia del diritto, Ferrara, 1974
  • La filosofia della pena nei secolo XVII e XVIII, Ferrara 1974
  • Delitto e pena nel pensiero di Christan Thomasius, Milano, 1976
  • Il problema filosofico della pena, Ferrara, 1978
  • Stato di diritto e stato totalitario, Ferrara, 1979
  • Dignità umana e pena nella filosofia di Kant, Milano, 1981
  • Metafisica del diritto e ragione pura, studi sul platonismo giuridico di Kant, Milano, 1984
  • Carlo Goldoni ed Alessandro Manzoni: illuminismo e diritto penale, Milano, 1987
  • Francesco Carrara e la filosofia del diritto penale, Torino, 1988
  • Libertà e Virtù nel pensiero politico di Robespierre, Milano, 1990
  • Pena, diritto e dignità umana: saggio sulla filosofia del diritto penale, Torino, 1990
  • Diritto e Stato nella filosofia della rivoluzione francese (Atti nel Colloquio internazionale di Milano), Milano, 1992
  • Suggestioni penalistiche in testi letterari, Milano 1992
  • Persona e Stato di diritto Discorsi alla nazione europea, Torino 1994
  • L'Umanesimo giuridico e penale di Karl Grolman, Pisa 1996
  • Critica della giustizia, Pisa 1996
  • L'umanesimo giuridico penale di Karl Grolman, Pisa 1996
  • Pena di morte e civiltà del diritto (scelta di testi ed introduzione a cura di M. Cattaneo) Milano 1997
  • Terrorismo ed arbitrio, Il problema giuridico del totalitarismo, Padova 1998
  • Karl Grolmans straftrechtlicher Humanismus, Baden Baden, 1998
  • Naturrecht als Idee der Menshenwurde, Stuttgart, 1999
  • Il liberalismo penale di Montesquieu, Napoli 2000
  • Dignità umana e pace perpetua, Kant e la critica della politica, Padova, 2002
  • Simone Weil e la critica dell'idolatria sociale, Napoli, 2002
  • Riflessioni sull'umanesimo giuridico, Napoli, 2004
  • Kant e la filosofia del diritto, colloquio internazionale per il bicentenario della morte di Immanuel Kant (1804-2004), Treviso 1 ottobre 2004 (a cura di M.A. Cattaneo), Napoli 2005
  • Diritto e forza. Un delicato rapporto, Padova, 2005
  • Giusnaturalismo e dignità umana, Napoli, 2006
  • Dotta ignoranza e umanesimo cristiano, Napoli 2007
  • Le radici dell'Europa tra fede e ragione, uno studio filosofico-giuridico, Napoli, 2008

BibliografiaModifica

  • Vincenzo Ferrari, Ricordo di Mario A. Cattaneo (1934-2010) in Rivista internazionale di Filosofia del Diritto, 2010, pp.471-480
  • Wolfgang Naucke Mario A. Cattaneo (1934-2010), Conferenza tenuta nella riunione della "Wissenschaftliche Gesellschaft der Johann Wolfgang Universitaet" il 4 giugno 2011
  • Vanda Fiorillo Michael Kahlo (a cura di) "Wege zur Menschenwuerde Ein deutch-italienischer Dialog in memoriam Mario A Cattaneo in Zusammenarbeit mit Brigitte Kelker, Paolo Becchi, Giulio M. Chiodi, Christoph Enders" Mentis Verlag; Muenster, 2015 pp. 490
  • Giuseppe Bardone "Some considerations concerning the book of Prof. Mario A. Cattaneo "Le radici dell'Europa tra fede e ragione" 2017 ACADEMIA .EDU
  • Giuseppe Bardone "Diritto e Letteratura nelle opere di Mario A Cattaneo, Paola Belloli, Arianna Sansone e Sergio Spadoni Premessa del Prof Giorgetto Giorgi" Unitre 2018 in ACADEMIA EDU
Controllo di autoritàVIAF (EN109363334 · ISNI (EN0000 0001 0933 0442 · SBN IT\ICCU\CFIV\048801 · LCCN (ENn82004851 · GND (DE1055810072 · BNF (FRcb12344009v (data) · WorldCat Identities (ENn82-004851
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie