Mark Landsberger

cestista statunitense
Mark Landsberger
Mark Landsberger - Lotus Montecatini.jpg
Landsberger al tiro con la maglia della Lotus Montecatini
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 203 cm
Peso 98 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande
Ritirato 1993
Carriera
Giovanili
Mounds View High School
1973-1974Allan Hancock College
1974-1975Minnesota Gophers
1976-1977ASU Sun Devils
Squadre di club
1977-1980Chicago Bulls196
1980-1983L.A. Lakers206
1983-1984Atlanta Hawks35
1984-1988Libertas Forlì
1988-1989Paniōnios
1989-1991Montecatini S.C.60
1991-1992Collado Villalba17
1992-1993G. de Comodoro
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mark Walter Landsberger (Minot, 21 maggio 1955) è un ex cestista statunitense, professionista nella NBA, in Italia, Spagna e Argentina.

CarrieraModifica

Dopo l'esperienza americana è in Italia che raggiunge i vertici della carriera prima a Forlì e poi a Montecatini. Pur non essendo bello a vedersi per la sua combattività a Forlì gli affibbiarono il soprannome di "Toro" che gli resterà appiccicato per tutta la carriera. Apparentemente schivo e riservato, pur non essendo dotato di grandi mezzi atletici tanto che a malapena raggiungeva il ferro saltando fa subito intravedere di essere un animale da rimbalzo, essendo molto abile nel tagliafuori e nel capire dove cadrà il pallone un attimo prima degli altri. A tutt'oggi è il record-man dei rimbalzisti nel campionato italiano in una singola partita (34), realizzata nel Palasport di Lucca in una partita contro la Dinamo Sassari, nella quale segnò pure 24 punti, dopo che in settimana l'allenatore di Sassari aveva avuto la pessima idea di dichiarare alla stampa che l'unico giocatore di Montecatini di cui non aveva timore era "Toro" Landsberger. Altra particolarità è che pur non avendo grandi doti di tiratore usando uno stile discutibile spesso si divertiva a punire con successo dai tre punti le difese che lo battezzavano. Memorabile una partita con la maglia di Montecatini a Livorno dove accolto con le uova marce dai tifosi di casa all'uscita dal pullman non fece una piega rispondendo sul campo con una prestazione da 30 punti e 20 rimbalzi. Ovunque abbia giocato ha lasciato un ricordo di una persona e un professionista serio.[senza fonte]

Premi e riconoscimentiModifica

Los Angeles Lakers: 1980, 1982
  • Record-man di rimbalzi in una singola partita nel campionato italiano (34 in Lotus Montecatini - Banco di Sardegna Sassari, campionato di serie A2 1990-91)

Collegamenti esterniModifica